Cornon (Monte) da Stava

sentiero tipo,n°,segnavia: 523
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1330
quota vetta/quota massima (m): 2189
dislivello salita totale (m): 859

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: mailer
ultima revisione: 05/08/11

località partenza: Stava, Ponte di Vasa (Tesero , TN )

punti appoggio: Baito Armentagiola

cartografia: Kompass 618

descrizione itinerario:
Superata Stava circa 500mt dopo il bivio per il Passo Lavazè, c'è una piccola piazzola dove posteggiare 3/4 auto, Ponte di Vasa (1330mt).
Si inizia a percorrere il sentiero 523 per buona parte nel bosco.

Il sentiero è ben tracciato e abbastanza faticoso (per essere stata la prima uscita della stagione) non lascia spazi per riprendersi:
Dopo circa 50 minuti, terminato il bosco, si arriva al Mandriccio del Canalin (1927mt), dove si può ammirare uno scorcio della Val di Fiemme.
Da li si procede lungo una dorsale e inizia un percorso ripido (c'è un tratto di circa 5mt attrezzato con un passamano utile in discesa visto che il pezzo è su rocce)
fino all'Armentagiola (2152mt) si tiene la destra e dopo
circa 10 miuti si arriva alla vetta del Monte Cornon con la sua croce.
Nell'occasione ho potuto incontrare (o meglio loro hanno notato me, per cui sconsiglio un abbigliamento sgargiante da runner)
un gruppo di camosci (vedi foto)