Nona (Bec di) da Carema

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 441
quota vetta/quota massima (m): 2085
dislivello salita totale (m): 1644

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: Blin1950
ultima revisione: 10/04/11

località partenza: Chianej piano (Carema , TO )

cartografia: MU Edizioni - Carta della Valle Dora Baltea Canavesana

bibliografia: Guida alla Dora Baltea Canavesana - Edizioni CDA

accesso:
Da Carema si raggiunge la località Chianej piano, dove inizia la strada consortile a traffico limitato, parcheggiare l’auto lungo la strada di Sillanc,

note tecniche:
Da Novembre 2010, il bel sentiero GTA Carema-Maletto, è purtroppo interrotto da una frana di enormi blocchi all’altezza dell’incrocio con la sterrata che sale a Pra dei Banchi; si devia per traccia nel bosco per un centinaio di metri circa.

descrizione itinerario:
Risalire un tratto di strada asfaltata di Maletto fino ad incrociare il sentiero GTA da seguire fino a Maletto. Seguire ora il sentiero D3, contrassegnato da tacche di vernice blu, che risale a monte fra le villette di Maletto poi su prato in direzione delle baite La Valle; senza raggiungere le baite puntare al Rio Caffaro attraversalo a salire sul lato opposto con un traverso sotto un bosco di faggi.
Raggiunta la dorsale, risalirla toccando la baita Pian Mustre e Alpe Boses; seguire ora la traccia a monte delle baite facendosi guidare dalle tacche di vernice blu e quando si è ormai prossimi alle baite Momigliano inf., una freccia blu ci fa svoltare a sinistra e ritornare sul pendio erboso per tornare poi a destra ormai soprale baite ed in vista della baita Momigliano sup. Dietro le baite le tacche di vernice sui larici ci conducono alla baita di quota 1911 ed in breve alla cresta, ultima tacca di vernice su rocce affioranti. Risalire la cresta superando a sinistra l’affioramento di rocce calcaree ed in breve si guadagna la sommità del Bec di Nona. Sulla via di salita, fare ritorno all’auto.
N. B. Giunti alla baita di quota 1911 è possibile salire al Bec di Nona più facilmente seguendo una evidente traccia di sentiero che con un lungo traverso verso destra, raggiunge la facile cresta est e per questa facilmente in vetta.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Nona (Bec di) da Carema - (0 km)
Maletto (Alpe) da Carema, anello - (1.1 km)
Bechit e Roux (Monti) Traversata dalla cresta O e ritorno dalla cresta S - (1.3 km)
Nona (Bec di) e Punta Cressa da Senge, anello per Maletto - (1.5 km)
Maletto (Frazione) da Airale, anello per Trovinasse - (1.5 km)
Roux (Monte) da Trovinasse per il Colle della Lace - (2 km)
Renon (Bec) da Quincinetto per Scalaro - (2 km)
Via Francigena Tappa PI1: da Pont St. Martin ad Ivrea - (2.1 km)
Nona (Bec di) da Pont Saint Martin - (2.2 km)
Vallone (Cima del) da Quincinetto, anello - (2.3 km)
Marine (Frazione) da Pont Saint Martin - (2.3 km)
Scalaro (Frazione) da Quincinetto - (2.3 km)
Holay (Riserva naturale) da Pont Saint Martin, anello - (2.4 km)
Croix Corma da Pont Saint Martin, anello per Bonin, Col Finestra, Fey - (2.4 km)
Bonze (Cima) da Quincinetto, anello per Cima Vallone, Punta Cavalcurt, Cima Battaglia - (2.4 km)
Lace (Colle della) da Trovinasse e il Col Giassit - (2.7 km)
Roux (Mont) da Trovinasse, anello per Bec di Nona e Punta Cressa - (2.7 km)
Roux (Mont) da Trovinasse per Mont Bechit, Rifugio Coda e Punta Sella - (2.7 km)
Test (Piano dei) da Trovinasse - (2.7 km)
Nona (Bec di) e Punta Cressa da Trovinasse, anello - (2.7 km)
Trovinasse (Frazione) da Cesnola, anello per Chiaverina - (2.8 km)
Cavanna d' Rietti (Alpe) da Pramotton anello per, Pianfey, Visey, Praposa - (3 km)
Mombarone (Colma di) e Punta Tre Vescovi da Trovinasse, anello - (3.3 km)
Bonze (Cima) da Praposa, anello dei valloni Fer e Scalaro - (3.3 km)
Renon (Bec) da Preposaz - (3.3 km)