Catinaccio Via Leviti

difficoltà: TD+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Est
dislivello complessivo (m): 600

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: toshiro
ultima revisione: 27/09/09

località partenza: Pozza di Fossa (Pozza di Fassa , TN )

punti appoggio: Rif. Gardeccia

note tecniche:
La via aperta da A. Leviti e I. Nemela nel 1973, sale subito a destra della Steger, passando, per i primi 5 tiri, attraverso una enorme placca gialla.

descrizione itinerario:
La via, nella prima parte di gialli è interamente coperta di chiodi, chiodi a pressione, fix e tutte le soste sono fixate.
Ci sono solo un paio di passi al primo tiro, in cui guadagnare il chiodo risulta complicato, per il resto si tratta di andare da rinvio a rinvio.

Nella parte superiore (grigi) le difficoltà sono sempre molto modeste e la roccia è discreta.

Un'ultimo passo complicato è all'interno del diedrone (8° tiro), dopo aver superato il naso giallo.


Uscendo a destra, per raggiungere la vetta ci sono ancora più di 100m di parete (III) da percorrere sprotetti.