Pasquale (Monte), Cevedale (Monte) traversata

difficoltà: PD   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 2178
quota vetta (m): 3769
dislivello complessivo (m): 1800

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: zulublank
ultima revisione: 12/04/10

località partenza: Parcheggio dei Forni (Valfurva , SO )

punti appoggio: Rif.Forni- Branca-Casati-Pizzini

descrizione itinerario:
Dal Rifugio dei Forni m.2178 per comoda stradina si raggiunge il Rif. Branca.
Alle spalle di questo si imbocca la Valle delle Rosole dove rimontata la morena in mezzo alla valle la si segue in direzione nord verso vedretta delle Rosole con il Palon della Mare a dx e il Cevedale di fronte. Giunti al fronte della vedretta 3050 m. circa si prende direzione nord-est puntando dritti al colle del Pasquale 3423m. c.ca posto tra il Pasquale a sx. e il Cevedale a dx.
Raggiunto il colle si prosegue per cresta nevosa interrotta da alcune roccette fino alla vetta del Pasquale 3553 m. punto dominante dell'intero gruppo delle 13 cime e del Gran Zebrù. Ridiscesi al colle del Pasquale si risale la cresta opposta, la sud-ovest dove affrontato direttamente o aggirato il primo grande affioramento roccioso si segue fedelmente la cresta a tratti nevosa che conduce direttamente in cima al Cevedale 3769m. Da qui si scende per il ghiacciaio del Cevedale fino al rif. Casati 3255m. quindi al rif. Pizzini 2706 m. poi per carrozzabile fino ai Forni.