Plu (Monte) da Ala di Stura per il Colle d'Attia

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1075
quota vetta/quota massima (m): 2201
dislivello salita totale (m): 1126

copertura rete mobile
tim : 0% di copertura

contributors: bryter layter
ultima revisione: 04/06/09

località partenza: Ala di Stura (Ala di Stura , TO )

cartografia: Fraternali 1:25000 n.8 Valli di Lanzo

bibliografia: in cima nelle valli di lanzo 70 normali m. blatto

note tecniche:
Il monte Plù è una modesta elevazione dai versanti prativi,situata sulla costiera spartiacque tra la valle di Ala e il Vallone del Crosiasse che si apre a monte della frazione Bracchiello di Ceres. Il suo basamento sudorientale si presenta inciso da incassati canaloni contornati da ardui speroni rocciosi ,il più evidente dei quali è conosciuto come Sperone Grigio.Esso è percorso da famosi itinerari di arrampicata ed è perfettamente visibile già dall'imbocco della Valle di Ala.Il versante settentrionale del Plù scende invece sul curioso e selvaggio Vallone del Crosiasse,che forma una sorta di cuscinetto vallivo interposto tra la Valle di Ala e la Valgrande.La via di salita si avvale del sentiero che raggiunge il Colle d'Attia(2084m):pertanto questa meta è abbinabile a quella del vicino Monte Doubia.

descrizione itinerario:
Da Ala di Stura(1075m)si segue l'itinerario per il M.Doubia fino al Colle d'Attia(2084m)circa 3 ore .Dal colle si percorre orizzontalmente,in direzione sud-sudest,la dorsale erbosa di spartiacque.L'itinerario non è segnalato,tuttavia risulta assai evidente.La dorsale a un certo punto assume un orientamento verso est, e conduce senza difficoltà in punta al Monte Plù(2201m,30 min),discreto punto panoramico sulla Valle di Ala e su buna parte della Valle principale di Lanzo.