Albrage (Monte) e Monte Freide da Lausetto per la Val Fissela

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BR   [scala difficoltà]
esposizione: Sud-Est
quota partenza (m): 1510
quota vetta/quota massima (m): 2999
dislivello totale (m): 1550

copertura rete mobile
tim : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: ste_6962
ultima revisione: 28/04/09

località partenza: Lausetto (Acceglio , CN )

punti appoggio: alberghetti ad Acceglio, oppure Rifugio Campo Base a Chiappera

cartografia: IGC foglio 111 - Valle Maira, Acceglio, Brec de Chambeyron - scala 1:25000

bibliografia: In cima nelle Alpi Cozie Meridionali - Blu Edizioni

accesso:
Dalla frazione Villar di Acceglio si abbandona la strada principale che porta a Chiappera, svoltando a destra seguendo le indicazioni per Lausetto e Colombata. Qui nel periodo invernale la strada viene chiusa al transito.

note tecniche:
Consigliabile a fine stagione quando la strada dopo Lausetto è percorribile almeno fino a Madonna delle Grazie.

descrizione itinerario:
Dopo Colombata la stradina diventa sterrata e sale con una lunga serie di tornanti, ad un bivio si prende la diramazione di sinistra e si toccano prima le Grange Merletto prima e Varzio poi per arrivare alla spianata erbosa dove è ubicata la chiesetta della Madonna delle Grazie 1994 m. Dalle Grange Morletto si sale verso sinistra, seguendo delle tracce (se presenti) che portano all'inizio della Val Fissela.
Entrati nella Val Fissela si prosegue salendo al centro del valloncello, portandosi poi gradualmente verso sinistra. Passati sotto il pendio che porta al Colle di Rui si prosegue sempre lungo il vallone verso destra, superando alcune ondulazioni, e su pendii di moderata pendenza si raggiunge una piccola conca, dove piegando a sinistra si raggiunge l'ampio e pianeggiante Passo Lauset 2889 m. Dal Passo Lauset si segue a sinistra il facile ed arrotondato crestone NE che, superate alcune roccette affioranti conduce sulla vetta del Monte Freide 2967 m.
Ridiscesi brevemente al Passo Lauset, si traversa a sinistra in piano verso il Colle della Val Fissela e il ben visibile e vicino Monte Albrage.
Raggiunto il Colle, non resta che salire la cresta Sud verso sinistra, che superato un ripido pendio (oppure placconi rocciosi non difficili) porta alla vetta del Monte Albrage 2999 m, sormontata da un grosso ometto di pietre, sul quale è infissa una piccola croce in legno.
In discesa si segue lo stesso itinerario già percorso in salita.

altre annotazioni:
Freide secondo quanto viene riportato nella guida "In cima - Alpi Cozie Meridionali" sta ad indicare un luogo freddo, poco soleggiato, mentre Albrage sembra indicare letteralmente "pascolo di alta montagna".