Chersogno (Monte) da Lausetto per il Monte Ruissas

Chersogno (Monte) da Lausetto per il Monte Ruissas

Dettagli
Dislivello (m)
1800
Quota partenza (m)
1510
Quota vetta/quota (m)
3026
Esposizione
Sud-Ovest
Grado
BRA
Difficoltà alpinistica (se pertinente)
F+
Tipologia
Attraversa pendii ripidi

Località di partenza Punti d'appoggio

Descrizione

Da Lausetto o se percorribile da Colombata (poco più avanti, piccolo piazzale per parcheggiare) si segue lungo la strada in piano nel bosco, fino a raggiungere dopo 10′ un ponte. Si attraversa e si riprende a salire sulla strada a destra, raggiungendo un primo gruppo di baite. Da qui si aprono vasti pendii prativi, si sale un primo dosso portandosi ad un secondo gruppo di ruderi, dove termina il bosco.
Si passa alla destra di un lariceto rettangolare, e per pendii che rendono si raggiunge con percorso a piacimento il poco evidente Monte Cappel, bel punto panoramico.
Un breve tratto pianeggiante porta alla base dell’evidente pendio finale, dalla pendenza piuttosto sostenuta, la cui difficoltà può variare in base al tipo di neve.
Si sale il pendio senza percorso obbligato, o al centro di esso o lungo la poco marcata dorsale di destra.
Si raggiunge un colletto e da lì verso sinistra un brevissimo tratto di comoda dorsale conduce in vetta.

Dalla cima del Ruissas si scende facilmente alla conca sottostante il Colle Ruissas; da qui si prosegue, con percorso più o meno agevole con tratti in traverso,
sui pendii alti del Vallone di Verzio alla base del versante sud-ovest del Monte le Brune(itinerario estivo dal Colle Ruissas verso la Capanna di Verzio).
Arrivati ad un ripiano (circa 2500 m), con la Marchisa in fondo di fronte, svoltare decisamente a destra su un ripido ma facile pendio che conduce al Passo delle Brune 2846 m;da qui al vicinissimo Passo Est del Chersogno e con breve salita in Vetta al Chersogno (ultimo tratto su cresta che con molta neve può diventare un po’ aereo).
Discesa: ritornare al Monte Ruissas, oppure ritornare verso il Ruissas senza risalirci e scendere dai pendii che passano sotto il Monte Cappel, arrivando su Grange Sagne (sinistra idrografica) e poi lungamente sulla stradina fino a Grange Durazza sopr.
Oppure scendere dai pendii in destra idrografica che portano su Grange Verzio sopr. (sentiero estivo) e poi lungamente sulla stradina per Grange Durazza sopr.
Al dislivello vanno aggiunti circa 300 m per la discesa dal monte Ruissas e la salita al Passo delle Brune.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC 7 - Valli Maira Grana e Stura
luciano66
19/03/2014
7 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 1610m 700m

Acceglio

Stazione Meteo
Webcam 1250m 3.4Km

Acceglio – Verso Valle

Webcam
Webcam 1720m 5.2Km

Acceglio – Viviere

Webcam
Link copiato