Anello Sostegno-S. Emiliano-Casa del Bosco

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 409
quota vetta/quota massima (m): 728
dislivello salita totale (m): 700

copertura rete mobile
vodafone : 90% di copertura

contributors: giuliof
ultima revisione: 15/03/09

località partenza: Sostegno (Sostegno , BI )

punti appoggio: Bivacco adiacente chiesa S. EMILIANO

bibliografia: http://www.vallesessera.it/it4_sostegno.php

descrizione itinerario:
Ripreso dal sito della Valle Sessera :
http://www.vallesessera.it/it4_sostegno.php
Concatenando i due itinerari descritti è possibile completare l'anello anche se sono possibili alternative per abbreviarlo a piacere.

Da Sostegno si segue “L’itinerario della Fede” fino all’oratorio di S. Emiliano (m. 728). Ore 1.00.
Si prende a destra il sentiero 705 e, in forte discesa per tratti di terreno rossastro, si arriva alla Bocchetta Ovasine (m. 510).
Seguendo l’itinerario 700 (sentiero di Fra Dolcino), con ripida salita, si perviene alla cima della Pietra Croana (m. 699). In seguito si scende alla Bocchetta delle Chignole e, seguendo sempre la cresta, si supera il Bric Vaulino e la Bocchetta di Netro fino a raggiungere la Cima Frascheia (m. 625). Proseguendo poi per l’itinerario 708 il ripido sentiero evita i tornanti del tagliafuoco e perviene ad una dorsale in mezzo ai vigneti con ampi scorci panoramici.
Più avanti si oltrepassa la chiesa del Pastorino per arrivare, in circa mezz’ora, a Casa del Bosco (m. 351).

Il ritorno da Casa del Bosco a Sostegno si effettua sulla strada asfaltata.
L'anello completo comporta un impegno non trascurabile.
Il punto panoramico più pregiato è rappresentato dal colle di S. EMILIANO ove sorge l'omonima chiesa.