San Grato (Monte) da Rozzo, anello

San Grato (Monte) da Rozzo, anello

Dettagli
Dislivello (m)
700
Quota partenza (m)
380
Quota vetta/quota (m)
914
Esposizione
Sud
Grado
T
Sentiero tipo, n°, segnavia
747, 738, 745

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Gita su comodi sentieri segnalati, con qualche tratto su asfalto, che permette di conoscere alcune frazioni dei comuni di Borgosesia e Cellio; date le quote e l'esposizione adatta alla stagione invernale.
Descrizione

Da Rozzo, frazione di Borgosesia, si prende il sentiero 747 che raggiunge in breve la chiesetta di San Lorenzo a Cadegatti. Si prosegue per Mollie, Maddalena, Carega, fino a iniziare un traverso nel bosco verso destra che raggiunge le case inferiori di Cellio.
Raggiunto il centro dell’abitato e passati nei pressi della chiesa di San Lorenzo (la più imponente della zona) si sale su asfalto e in ultimo largo sentiero all’oratorio di San Jacu Pittu.
Si scende brevemente all’abitato di Agarla da cui, seguendo i segnavia, si raggiunge su strada asfaltata la località San Bernardo; da qui in 20′-30′ minuti al Monte San Grato, sulla cui cima sorge una chiesa dedicata all’omonimo Santo. Sul lato sinistro dell’edificio un locale è adibito a rifugio.
Per la discesa si torna pochi metri sul percorso dell’andata per imboccare a destra il sentiero 745 che raggiunge in breve la zona delle Tre Croci (fontana e panche). Passando dalle località di Orlengo e Sella si torna all’auto. (tempo complessivo 4h 30′-5h).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
giuliano
20/03/2016
5 anni fa
Link copiato