Viraysse (Monte) dal Vallon Ravin de Rouchouse per il Colle del Sautron e la cresta Nord-Ovest

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1675
quota vetta/quota massima (m): 2844
dislivello salita totale (m): 1169

copertura rete mobile
tim : 60% di copertura

contributors: ste_6962
ultima revisione: 11/01/09

località partenza: Larche (Larche , 04 )

punti appoggio: Gite d'Etape - Refuge Pierre Lombard

cartografia: IGN foglio 3538 ET Aiguille de Chambeyron in scala 1:25000

note tecniche:
Il Monte Viraysse (da non confondere con la Tête de Viraysse) è la montagna più elevata dello spartiacque Maira-Ubayette tra il Monte Oronaye e il Monte Sautron. Accessibile sia dalla Valle Maira che dalla Valle Ubayette con partenza da Larche. In questa relazione viene proposta la salita con partenza da Larche in Valle Ubayette. La salita si svolge in un piacevole ambiente di alta montagna e dalla cima nelle giornate di tempo favorevole è possibile ammirare un panorama vastissimo su Alpi Cozie e Marittime. La salita non presenta particolari difficoltà, c’è solo qualche tratto ripido lungo la cresta Nord-Ovest che dal Colle del Sautron conduce in vetta. E' una montagna che si può salire anche in condizioni invernali e/o comunque in presenza di neve...che rende questa salita ancora più piacevole ed interessante. Adatta quindi anche a salite con le ciaspole. E' una salita che si può fare in giornata oppure pernottando al Posto Tappa di Larche e/o eventualmente a quello di Saint Ours.

descrizione itinerario:
Da Larche si segue un buon sentiero (o una traccia sulla neve) che sale i Valloni Ravin de Rouchouze e de la Montagnette lungo il sentiero che conduce al Colle delle Munie (Col des Monges per i francesi) sino ad una quota di circa 2000 m. dove il vallone si biforca. Si deve proseguire per il vallone di sinistra che porta nella conca del Lac de Viraysse a m. 2440. Dal Lago si piega gradualmente verso destra per superare il pendio nevoso che porta al Colle del Sautron m. 2688. Dal Colle si segue integralmente il filo di cresta, che con qualche tratto ripido porta in vetta al Monte Viraysse m. 2844 (ore 3,30/4,00 secondo le condizioni di innevamento). La discesa si svolge seguendo a ritroso lo stesso itinerario seguito in salita. (relazione di ste_6962)