Zillertaler Alpen tappa 7: Dalla Kasseler Hütte alla Greizer Hütte

difficoltà: EEA   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 2277
quota vetta/quota massima (m): 2701
dislivello salita totale (m): 900

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: irui70
ultima revisione: 15/10/19

località partenza: Kasseler Hütte (Mayrhofen , Schwaz )

punti appoggio: Kasseler Hütte- Greizer Hütte

cartografia: Alpenvereinskarte Zillertaler Alpen West 35/2

note tecniche:
Settima tappa del trek ad anello Zillertaler Alpen.

descrizione itinerario:
Dalla Kasseler Hütte si prende il sentiero dietro il rifugio segnalato con segni di vernice bianco rossi che sale di quota per poi continuare con una lunga traversata pressoché alla stessa quota transitando sotto i pendii dell' Eiskar che oltrepassa un rio su un ponte metallico e vari tratti tra rocce moreniche nei punti più lisci sono attrezzate con fittoni fino ad uscire passando un ulteriore tratto attrezzato ed un ponticello sui pendii del Lapenkar. Da qui si segue il sentiero sempre ben segnato che sale tra i magri pascoli con numerose svolte andando a rimontare una visibile morena puntando alla caratteristica punta della Gigalitzturm 2978mt. Messo i piedi sulla morena si sale tra i grossi massi a piacere seguendo i bolli rossi passando un nevaio presente anche a stagione avanzata puntando poi all'evidentissima Lapenscharte che si raggiunge con un ulteriore e breve sforzo. Dalla Lapenscharte 2701mt. si continua scendendo senza problemi seguendo la traccia bollata che traversa sotto i pendii granitici del Gigalitz e dopo aver passato un tratto tra grandi blocchi rocciosi si mette piede sui pascoli che conducono in breve alla Greizer Hütte.