Procinto (Monte) Capanna-Ceragioli + Innominata

difficoltà: 5c / 5b obbl
esposizione arrampicata: Nord
quota base arrampicata (m): 1000
sviluppo arrampicata (m): 110
dislivello avvicinamento (m): 200

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: abo
ultima revisione: 10/06/19

località partenza: Stazzema (Stazzema , LU )

punti appoggio: Rifugio Forte dei Marmi o Albergo Alto Matanna

accesso:
Come per le altre vie del Procinto, dal Rifugio Forte dei Marmi (versante versiliese) o dall'Albergo Alto Matanna (versante Garfagnino). Seguire il sentiero "cintura del Procinto" alla base della parete est fino ad aggirare lo spigolo nord-est.

note tecniche:
Combinazione di due vie storiche, la Capanna-Caragioli (prima via del Procinto aperta nel '33) e la via Innominata.

descrizione itinerario:
La via parte subito a monte del sentiero, appena girato lo spigolo nord-est della montagna (fittoni resinati ben visibili sopra ad un alberino).

L1: Si sale l'evidente spigolo sulla sua faccia destra e poi si superano alcuni strapiombetti atletici. 35 m, 5a/5b
2L : Sopra la sosta per canaletti e placchette. Tratto delicato per alcuni spuntoni pericolanti e il fondo umido. 5a 30 m.
Qui la via Capanna-Ceragioli va a sx in un canalino erboso, con un traverso a dx sprotetto si va invece a prendere la S2 dell’Innominata (catena e fix).
3L : Breve tetto a sinistra della sosta, poi diedro tecnico e poco appigliato obliquante a sx. Infine rampa facile verso dx e sosta. 5c/b 25 m.
4L : Rampa esposta (fix), poi diedrino atletico che raggiunge un ballatoio. Traverso a dx esposto fin sotto a bella placca aerea che si sale verso dx (chiodi, passo del Gatto). 5a 25 m.
Risalire il bosco lungo una vaga traccia fino a raggiungere l'arrivo della ferrata, da cui si scende (meglio tenere il casco).