Gomito (Monte) anticima Est Canale del Pino - Variante Diretta

difficoltà: AD-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1314
quota vetta (m): 1881
dislivello complessivo (m): 567

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: alessiocia
ultima revisione: 06/03/19

località partenza: piazzale ingresso Orto Botanico forestale (Abetone , PT ) (Abetone Cutigliano , PT )

cartografia: Carta Multigraphic 1:25000 f° 17/19 o 19/21

bibliografia: Gibellini F. (2016), Wild Ski Appennino, Collanaskialp.

accesso:
Seguire la strada SS 12 dell'Abetone e del Brennero fino all'incrocio per Pian di Novello, girare a sinistra fino a raggiungere l'Orto Botanico dove si parcheggia.
Continuare per la strada e oltrepassato il ponte sul Sestaione continuare fino all'indicazione 'Casetta dei Pastori', qui prendere il sentiero a destra fino ad incrociare il corso d'acqua dopo mt. 50, quindi salire dritti nel bosco puntando verso la parete fino alla radura. Guardando la parete spalle rivolte a Fonte di Campolino il canale da affrontare sarà l'ultimo a sinistra.

note tecniche:
Attrezzatura alpinistica invernale completa, possono essere utili chiodi da roccia e friend

descrizione itinerario:
La parte iniziale procede seguendo il Canale del Pino (vedi foto tracciato rosso), con ottimo innevamento porta all'accesso del canalino senza particolari difficoltà. Il canalino va affrontato con attenzione per la possibile presenza di tratti ghiacciati, possibilità di proteggersi con chiodi o friend.
Usciti dal canalino anziché procedere verso sinistra in direzione dell’albero, si prosegue dritti (tracciato giallo) sulla spalla nevosa che porta a destra di una fascia rocciosa, raggiunta la quale è possibile sostare con chiodi o friend, per affrontare gli ultimi 40 metri che raggiungono una sella verso l'antecima in uscita dalla via. L’ultimo tratto in base alla quantità di neve può presentare brevi tratti di misto.
Discesa:
Procedere lungo il crinale che dall'antecima porta alla cima del Monte Gomito, a poche decine di metri dagli impianti dell'Ovovia, prendere a sinistra immettendosi sulla vecchia pista di sci che scende nella valle del Sestaione fino al bosco dove è consigliabile tenersi a destra fino a raggiungere il sentiero 104 che torna comodamente all'Orto Botanico (h.1,30).

altre annotazioni:
Esistono poche relazioni relative a questa parete, ci risulta che il tratto da noi scelto il 15/02/2019 sia una prima salita a cui abbiamo dato il nome 'diretta generazioni'