Sceroia (Pizzo) da Bagni di Masino

difficoltà: EE/F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1172
quota vetta/quota massima (m): 2947
dislivello salita totale (m): 1800

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: titty79
ultima revisione: 11/10/18

località partenza: Bagni di Masino (Val Masino , SO )

punti appoggio: Rif Gianetti

cartografia: Kompass 92 Chiavenna-Val Bregaglia

accesso:
Morbegno-Val Masino-Bagni di Masino

descrizione itinerario:
Dai Bagni di Masino seguire le indicazioni per il Rif Gianetti.
Si raggiunge la Casera di Porcellizzo in un bel falsopiano, si passa un ponticello e si prosegue sempre su evidente sentiero in direzione NNW, si supera un risalto fino a raggiungere l'ampio ripiano dove e' posto, ancora in lontananza, il Rif. Gianetti.
Di fronte, sulla dx, c'e' il Pizzo Porcellizzo, di mezzo una quota, e sulla sx il Pizzo Sceroia, dalla forma tozza ed ampia.
Si prosegue ancora verso il rifugio e, quando si e' in linea d'aria di fronte alla meta, si taglia per dossi erbosi in direzione della pietraia che scende dalla depressione a sx della cresta SE del Pizzo Sceroia.
Senza percorso obbligato e senza ometti, in direzione W, si raggiunge la base della depressione che si risale su terreno piu' ripido.
Si prosegue per cresta, superando una breve placchetta di I° e poi un altro passaggio su roccette.
La cresta poi spiana fino a raggiungere un altro tratto di roccette che si superano sulla dx scendendo, con un breve passo, in testa ad un canalino.
Ora per rocce accatastate, aiutandosi con le mani in qualche facile passaggio, si raggiunge in breve la lineare vetta.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale