Palasina (Laghi di) da Brusson, giro con discesa sentiero n.4

difficoltà: MC+ / BC+ / S3   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1338
quota vetta/quota massima (m): 2484
dislivello salita totale (m): 1220
lunghezza (km): 23
disl. da portare (m): 50

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: gmzolenart
ultima revisione: 08/09/18

località partenza: brusson (Brusson , AO )

punti appoggio: estoul - rif. arp

cartografia: L'escursionista editore n.8 Carta dei sentieri 1:25000 Alte vall d'Ayas e del Lys Monte Rosa

accesso:
autostrada at To-Ao, uscita Verres, salire fino a Brusson

descrizione itinerario:
Dal centro di Brusson, si segue la strada asfaltata che conduce a Estoul, in un' oretta 550 mt disliv per 7 km.
Da Estoul seguire lo sterrato che porta, alla parte superiore degli impianti, seguendo le indicazioni per il Rifugio Arp (le fontane sono a Brusson, prima di Estoul, ad inizio sterrato in corrispondenza del bivio tra sent. pedonale e mulattiera).
Giunti al pianoro dopo aver costeggiato le pendici del Bieteron, prendere a sinistra i laghi di Palasinaz e Corno Bussola, lasciando poi alla destra il Rifugio.
Segue una salita che porta alla fine dello sterrato e dopo 50m di bici a spalle si raggiungono pianori superiori ed i vari Laghi Palasina. La discesa per il sentiero n.4 non ha segnaletica: occorre girare a sinistra in corrispondenza del ponticello ad inizio lago e seguire una traccia appena accennata che riporta all'inizio del portage. Seguire quindi un sentiero più definito tenedosi sulla destra dell' alpe palasina superiore, arrivati al torrente non superarlo, ma scendere per prati fino ai borghi abbandonati di Chavanne e Merendioux. Proseguendo si arriva ad una mulattiera da percorrere in discesa arrivando a Lavassey. Ora inizio la parte più bella del sent.4, un trail con pietre fisse fino ad una sterrata oltre la quale il sentiero prosegue più ampio fino all' asfalto a poca distanza da Brusson.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale