Vignal (Pilastro) Provaci ancora forse

Vignal (Pilastro) Provaci ancora forse

Dettagli
Altitudine (m)
1450
Sviluppo arrampicata (m)
120
Esposizione
Sud-Ovest
Grado massimo
6a
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Roreto di Roure, superare il bivio per Bourcet e prendere la strada a destra, poi sterrata. Seguirla fino alla borgata Chambellier, dopo circa 1 km, nei pressi di un tornante verso sx, lasciare l'auto (bolli azzurri e ometto).Salire nel bosco per una cinquantina di metri,e scendere nel canale sul versante opposto,per tracce di sentiero e catena fino a costeggiare la parete con la partenze delle vie. Percorre tutta la cengia a base parete fino a raggiungere l'attacco della via Gaido-Marone e la prosecuzione della Lulù e Marlene, in corrispondenza dello spigolo sud del Pilastro. Da qui con una doppia da 25m di scende fino all'attacco della via.
Note
Variante a destra del classico Spigolo Gaido-Marone che supera le placche del settore destro del Pilastro.
Descrizione

L1: 5c, variante a sx di 6a “Delirio dei Nani”, 25m (Sorbino & Messina, anni ’80)
L2: 3c
L3: 4c
L4: 6a
L5: 5b

Discesa: a piedi sul versante opposto (sentiero) o in doppie da 25m.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
A. Sorbino e E. Messina, anni '80
silviotos
24.09.2011
9 anni fa
11 anni fa
Link copiato