Vermiglio (Cima) Canalone Nord (via Weixlbaumer)

Vermiglio (Cima) Canalone Nord (via Weixlbaumer)

Dettagli
Dislivello (m)
2050
Quota partenza (m)
1350
Quota vetta/quota (m)
3400
Esposizione
Nord
Grado
AD

Località di partenza Punti d'appoggio
Rif. Denza

Avvicinamento
Dal rif. Denza (raggiungibile per comodi sentieri da Stavel più in basso o dalla stradina sterrata che porta ai Pozzi Alti più in alto) salire come per la normale alla Presanella e quando si passa sotto Cima Vermiglio puntare direttamente alla sua base per pendii moderati. Il canalone da salire è quello all'incirca rettilineo che sbuca su una forcella a sinistra e più in basso della cima. Considerare circa 2h dal rifugio.
Descrizione

Salire il canale diritti, su pendenze dai 45° ai 55°, preferibilmente rimanendo sulla sinistra delle rigole di scarico (i pendii a destra prendono sole da subito!). A circa 2/3 si trova una biforcazione: la via classica prosegue diritta e più incassata ed esce a un’evidente forcella spesso con cornici; a sinistra una variante sale in un canale un pochino più largo fino a uscire in cresta su un colletto più a sinistra. Difficoltà presumibilmente simili, in genere 55° al massimo, tranne che sulle cornici in uscita che possono essere delicate. Con innevamento non abbondante si possono trovare rocce affiorante e passi di misto. Circa 500 m di dislivello dalla base.
All’uscita ci si ritrova sulla cresta fra Cima Vermiglio e Presanella: si scendono 10 m di neve o roccette e ci si ritrova sulla normale della Presanella, solitamente tracciata, che verso sinistra conduce in vetta (contare almeno 30 minuti) e verso destra, valicando la Sella di Freshfield, riporta al rifugio (considerare 3h circa).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
davec77
13.06.2020
3 mesi fa

Condizioni

Link copiato