Vallonetto (Cima del) Parete Nord

Vallonetto (Cima del) Parete Nord

Dettagli
Dislivello (m)
1200
Quota partenza (m)
2000
Quota vetta/quota (m)
3217
Esposizione
Nord
Impegno
II
Difficoltà tecnica
4.2
Esposizione
E2
Tipologia
Parete

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Scarfiotti

Note
Può essere un inizio allo sci ripido.
Diviene fattibile da quando la strada per il passo del Sommeiler è aperta almeno dal rifugio Scarfiotti.
Descrizione

Salita ideale per iniziare lo sci ripido.
Paretina quasi sempre innevata e con neve buona, data l’esposizione nord.
Un tempo, la parete aveva un piccolo ghiacciaio.
Da pian dei Morti si sale lungo i canaletti dell’itinerario per la punta Sommeiller.
A circa 2800/2850 mt., quando si sbuca sugli altipiani che portano ai passi dei Fourneaux, si svolta a destra verso un colle (Colle Valfredda, mt 1900), sotto un evidente dente roccioso (da non confondere con la più imponente guglia del passo Galambra che è più in su, lungo la stessa cresta)
Giunti al colle, di fronte, in direzione sud, abbiamo tutta la parete nord del Vallonetto.
Dal colle (valutando la presenza della cornice, a volte molto grossa) si scende qualche metro in traverso verso i pendii finali della Valfredda, dopo di che, a seconda dell’innevamento, si sale diretti verso la vetta.
E’ molto raro trovare neve fino al bivacchino di vetta. Se si riesce a scendere dalla croce di vetta, le prime 6/8 curve sono sui 50°; poi le pendenze man mano diminuiscono. La parete è ampia e sono presenti varie possibilità,, le discese in mezzo ai dentoni quasi dolomitici sono spesso rovinate da slavine.
Ritorno lungo l’itinerario di salita, quindi risalita al colle e discesa verso lo Scarfiotti.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
lakota
31/05/2020
8 mesi fa
2 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 2981m 5.3Km

Sommeiller

Stazione Meteo
Link copiato