Val Sorapiss Superbowl (Cascata)

Val Sorapiss Superbowl (Cascata)

Dettagli
Altitudine (m)
1400
Dislivello avvicinamento (m)
100
Sviluppo arrampicata (m)
150
Esposizione
Nord-Est
Impegno
II
Difficoltà ghiaccio
4

Località di partenza Punti d'appoggio
vari fra Auronzo e Misurina

Note
Bella cascata nel grandioso ambiente della Val Sorapiss, abbastanza frequentata. Consigliabile addentrarcisi con pericolo valanghe basso. Le probabilità di formazione dovrebbero essere piuttosto buone (valle fredda e sempre all'ombra).
Avvicinamento
Dall'Albergo Cristallo, lungo la strada che da Auronzo di Cadore sale lungo la splendida Val d'Ansiei fino a Misurina, si segue il segnavia n. 217 per il Rifugio Vandelli, dapprima su stradina e poi su sentiero, con lunghi tratti in piano e una lieve salita solo alla fine.
Dopo circa 40-45 minuti si esce dal bosco affacciandosi su una zona aperta battuta da valanghe; qui sulla destra si vede la cascata, alla base di una grossa parete rocciosa. Si risalgono dunque i pendii valanghivi fino alla base della colata.
Descrizione

La cascata è abbastanza larga e permette più linee di salita, fino al salto terminale più stretto e obbligato.
Partendo sulla destra si superano con 3 tiri altrettanti muretti intervallati da ripiani nevosi (max 75-80°, soste su ghiaccio), fino alla base dell’ultimo salto, più ripido e continuo. Si supera anche questo, dapprima più appoggiato (75-80°) e poi con 10-15 m più duri e continui (max 85-90°) fino a uscire.
Discesa con 3 doppie su abalakov.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Primi salitori: A. Pozza e D. Domeneghini il 27-1-1992
davec77
09/02/2020
10 mesi fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato