Vaie Sympat (Falesia)

Vaie Sympat (Falesia)

Dettagli
Quota vetta/quota (m)
15
Altitudine (m)
500
Lunghezza min (m)
15
Lunghezza max (m)
20
Esposizione
Nord
Grado minimo
dal 5
Grado massimo
al 7c

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Proveniendo da Chiusa San Michele, sulla statale 25 in direzione Susa, appena scorgete il cartello Vaie sulla sinistra entrate in via Torino. Procedete fino all'incrocio con via Roma e girare a sinistra in direzione Chiusa San Michele. Appena arrivate al cimitero parcheggiare con cura.

Attenzione a non procedere oltre la domenica e nei giorni festivi poiché vige divieto di transito con telecamere e multa salata...... Dalla macchina costeggiare il cimitero e seguire la pista ciclabile fino alla prima casa sulla destra da dove inizia il sentiero contrassegnato da bollini gialli che in 5 minuti vi posta alla falesia. In totale più o meno 10 minuti dalla macchina.
Note
Falesia scoperta da Menegolli e Bianche che nel 1995 circa ne attrezzano le prime 6 lunghezze. Misteriosamente caduta nell' abbandono oggi completamente riattrezzata con spit da 10 e catene con maillon di calata. La falesia ora conta 12 itinerari.
Le vie già esistenti in precedenza sono state mantenute identiche, motivo per cui la spittatura può risultare un pò "allegra" ma mai pericolosa.
Il periodo ideale per arrampicare è nelle mezze stagioni dove la roccia offre un'aderenza strepitosa, ma si può arrampicare anche in estate data la sua esposizione a Nord.
E consigliabile, soprattutto in estate, portare dello spray per le zanzare se scalate la sera.
Utilizzare il caschetto come in ogni falesia di recente apertura.


Nota: alcuni itinerari, per gli appassionati del genere, possono anche essere scalati in trad.
Descrizione

L’arrampicata, molto varia, si svolge su un meraviglioso gneiss granitoide molto lavorato e grottoluto alternando placca, strapiombi, diedri e fessure.
I tiri sono generalmente molto atletici, soprattutto nella parte alta della parete dove le tacche misteriosamente diventano sempre più piccole.
Partendo da destra i tiri sono i seguenti:
– Cangaceiro 6C
– Lo scivolo del pollo 7A
– Il viaggio del Piccolo Principe: L1 6c L1+L2 7A (uscita in comune con la precedente)
– High Voltage 6C
– Jeeg Robot d’acciaio 7B+
– Tela di Ragno 6C
– Eliotropio 7A+
– Kerosene 7C (da confermare)
– Problema quantico (project)
– Amnèsia 6B
– Rolling shoes 6A+
– Cristalli di Urano 5+

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Oltrepassando la parete verso destra e scendendo per il sentiero, si arriva ad un masso con una meravigliosa fessura di 10 metri salita al tempo da Franco Rebola solo con nuts.
simolsg
01.07.2020
1 mese fa
1 anno fa
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa

Condizioni

Link copiato