Tsaboc (Col de) da Plantè

Tsaboc (Col de) da Plantè

Dettagli
Dislivello (m)
1451
Quota partenza (m)
1631
Quota vetta/quota (m)
3082
Esposizione
Ovest
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Quando raggiunto, il Col Tsaboc non si dimostra essere un eccezionale punto panoramico, chiuso com’è tra una propaggine della Becca di Tos e la Punta Tsaboc. L’escursione è comunque consigliabile per l’ambiente particolarmente selvaggio e solitario in cui si svolge, specialmente nella parte alta del vallone ove tracce di percorso da seguire non esistono più.
Descrizione

Dal villaggio di Plantè, sulla curva e delimitato da uno steccato in legno, parte il sentiero n. 5 (indicazione con palina segnavia) che, passata una croce, punta verso il torrente per poi dirigersi in direzione SE all’Alpeggio di Verconey inferiore e proseguire per l’Alpeggio di Verconey superiore, dove incontra la strada sterrata proveniente da La Frassy e coincidente con l’Alta Via n. 2 e il sentiero n. 4. Proseguire sulla sterrata e quando si arriva al bivio in cui i due percorsi si dividono (Alta Via 2 e sentiero n. 4 proseguono sul ramo di destra verso la Becca dei Quattro Denti / Plontaz) stare sempre sulla strada lungo la quale, tagliando i tornanti, si arriva in breve all’Alpe diroccata di Maison Forte (2365 m) dove la strada termina. Dai ruderi dell’alpeggio, in direzione Est e senza percorso definito, seguire la traccia di un torrente e puntare poi ad una grossa rupe, aggirata la quale si ritrova, ben visibile e segnato con ometti, un sentiero che sale nel vallone fino ad arrivare ad un pianoro dove termina. Da questo pianoro appaiono visibili il Colle e la Punta Tsaboc (o della Luettaz) con il relativo piccolo ghiacciaio, e la Punta Feluma. Senza percorso obbligato e stando sul fondo del vallone dirigersi verso il colle (3082 m), che si raggiunge attraverso pietraia e sfasciumi.
Ritorno per la stessa strada di salita.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Carta L’Escursionista, Fg. 3, Valgrisenche - Val di Rhemes, Scala 1:25000
Bibliografia:
L. Zavatta - Le valli del Gran Paradiso e la Valgrisenche - L'Escursionista Editore
brunello-56
01.08.2019

Nelle vicinanze Mappa

1 anno fa
13 anni fa

Tracce (1)

Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 1859m 3.5Km

Valgrisenche – Menthieu

Panoramica 3260m 5.9Km

Becca Bianca

Stazione Meteo 1238m 6Km

Arvier – Chamençon

Panoramica 3486m 6.2Km

Testa del Rutor

Stazione Meteo 2325m 7Km

Rhêmes-Saint-Georges – Feleumaz

Webcam 1795m 9.3Km

Rhemes Notre Dame

Webcam
Link copiato