Thorant (Pointe) Voie des Lezards

Thorant (Pointe) Voie des Lezards

Dettagli
Altitudine (m)
2990
Dislivello avvicinamento (m)
300
Sviluppo arrampicata (m)
350
Esposizione
Sud
Grado massimo
5c
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio
Refuge de la Selle

Avvicinamento
dal rifugio de la Selle (2h30/3 da S.C. en Oisans) 45/50' ai piedi della parete, utilizzando lo stesso sentiero per le normali ai Rateau, e alla Tete du Replat, ad un collettino ai piedi del contrafforte lo si abbandona per salire brevemente ai piedi della parete (ometto)
Note
Via molto bella in ambiente superlativo, che ha subito recentemente un "restiling" e alcuni bei raddrizzamenti facendo mantenere le difficoltà sempre sostenute ma abbordabili (max 5c)
Descrizione

Si attacca ai piedi di un diedro fessurato a destra della base del pilastro.

Fino alla L.7 è possibile far ritorno in doppia e quindi lasciare in rifugio, scarponi, picozza e ramponi utili invece per la discesa normale.
Se invece si vuol raggiungere la caratteristica Roche percée al termine della via si devono ancora salire 4 lunghezze di corda (max 5b)

Discesa 1) In doppia dalla L.7
Discesa 2) Si disarrampica e con due calate un po’ delicate depositano su un nevaio sospeso, poi tutto a dx.(est) si và a reperire un buon ancoraggio che con una doppia da 50 deposita sul ghiacciaio, circa 200 metri sotto l’attacco della Via delle Placche rosse

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Oisans nouveau oisans sauvage -
podina
24.08.2014
6 anni fa
Link copiato