Telegrafo (Monte) da Chiavari

Telegrafo (Monte) da Chiavari

Dettagli
Dislivello (m)
330
Quota vetta/quota (m)
330
Esposizione
Sud
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
linea bianca e rossa

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Quella descritta è un' escursione piuttosto breve fattibile in un paio d'ore , ma volendo allungabile in un giro più ampio come spiegato dai cartelli indicatori in loco che invitano a fare un anello completo . Nonostante sia un' altura sul mare , i panorami scarseggiano perchè il percorso è quasi completamente in fitti boschi .
Avvicinamento
Chiavari è agevolmente raggiungibile con tutti i mezzi : auto , treno e bus di linea .
Descrizione

A Chiavari si raggiunge Via Fiume . Qui , presso la rotonda del casello autostradale , seguendo il segnavia biancorosso , si imbocca la scalinata di Via Descalzi che conduce rapidamente alla Madonna dell’ Ulivo . Ci si innesta ora , con attenzione , sulla Statale Aurelia per 300 metri in direzione Rapallo , fino a trovare sulla destra una ripida scalinata che presto si riduce a viottolo di campagna . Superate le ultime case si giunge in campagna e , sempre con segnavia biancorosso , si trova qualche rudere per poi entrare nel bosco di lecci . Arrivati sul crinale , lo si segue a sinistra sino a raggiungere il rudere che ne segna la cima . Ormai l’ antica stazione telegrafica è circondata dalla folta vegetazione e quindi il panorama è una chimera . Si può tornare indietro sulla stessa via oppure seguire altri sentieri sino a completare un lungo anello che riporterà a Chiavari .

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Sulla cima ci sono alcuni anonimi resti della stazione di telegrafia ottica costruita in età napoleonica .
daniele64
22/02/2020
1 anno fa
Link copiato