Sirente (Monte) Canale Maiori

Sirente (Monte) Canale Maiori

Dettagli
Dislivello (m)
1200
Quota partenza (m)
1179
Quota vetta/quota (m)
2348
Esposizione
Nord
Difficoltà sciistica
BSA
Tipologia
Couloir

Località di partenza Punti d'appoggio
Chalet

Note
Gita di sviluppo notevole e affascinante visto l'ambiente.
Itinerario in ambiente grandioso.
Il canale Maiori è una grande classica dell’Appennino,una delle scialpinistiche più apprezzate e conosciute d’Abruzzo.
Bello ed impegnativo,richiede una buona tecnica e condizioni sicure della neve.
Infatti incombe su tutto l’itinerario,la minaccia di possibili valanghe e delle grosse cornici che orlano la cresta alla testata del canale.

Descrizione

Dall’ex Chalet Bruciato (Fonte dell’Acqua) q.1156 seguire la mulattiera della valle del Condotto fino al primo bivio q.1228.
Girare a dx in salita,lasciando a sx il tracciato per la Valle Lupara.
Al successivo bivio girare a sx.Poi girare a dx,poi ancora a sx.Seguire il sentiero (segnali biancorossi e sporadiche M rosse).
A q.1300 circa si raggiunge un pianoro boschivo.Continuare per il sentiero che sale sul Colle Jalone.A q. 1450-1500 lasciare il sentiero principale per piegare a sx giungendo intuitivamente in breve al fondo del canalone Maiori.Seguire il canalone per tutta la sua estensione.Alla testata,piegare a sx e raggiungere la selletta del Maiori a cavallo tra Maiori e Valle Lupara.Seguire la dorsale e raggiungere la vetta.
Discesa:lungo l’itinerario di salita.
Varianti:si può scendere, in condizioni sicurissime,dai canali alla testata del Maiori,senza passare per la selletta.Alla dx orografica,in prossimità della selletta del Maiori c’è il Tubino 45°(contraddistinto da un ometto con un tubo di plastica infilato):è il più frequentato ed è quasi sempre percorribile.Al centro il Tubetto (45°).Alla sx orografica,in prossimità delle rocce che sostengono la vetta,c’è il Tubo 50°.Il più ripido e spesso non percorribile per la presenza di cornici.Tutti e tre conducono alla testata del Maiori,dalla quale poi si prosegue per la via normale.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
cai-lupo
Bibliografia:
montagna incantata L.Mazzoleni
marco-u-sa1-09
26/03/2011
10 anni fa

Tracce (1)

Link copiato