Schiatau (Monte) e Monte Vaccia dal Ponte del Medico

Schiatau (Monte) e Monte Vaccia dal Ponte del Medico

Dettagli
Dislivello (m)
1050
Quota partenza (m)
1544
Quota vetta/quota (m)
2598
Esposizione
Sud
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
tacche bianche e rosse

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Si risale la valle Stura di Demonte . Dopo l'abitato di Vinadio , in località Pianche , si prende la diramazione a sinistra in direzione Bagni di Vinadio . Appena oltrepassato lo stabilimento dei bagni (dopo un ponticello) si svolta a destra e si seguono le indicazioni per Besmorello / Rifugio Migliorero . Oltrepassata la frazione di Besmorello si continua su strada prima asfaltata poi sterrata fino ad attraversare il Ponte del medico , dove si parcheggia l'auto .
Note
Bell'itinerario veramente molto panoramico . Il Monte Schiatau fa parte della dorsale che dalla Colletta Bernarda si allunga fino alla Testa della Costabella del Piz . In base all'allenamento si può scegliere di salire o questa oppure altre cime di questa stessa dorsale .
Descrizione

Dal Ponte del Medico 1544 m si segue a destra la sterrata (palina con indicazioni) che in breve porta alla frazione Luca 1585 m. Da qui il sentiero è evidente e ben segnalato e non ci si può sbagliare . Con numerosi ripidi tornanti si sale nella pineta fino ad uscire sulla dorsale subito dopo la fonte del Vaccia 2200 m) in prossimità delle casermette diroccate denominate Ricovero del Vaccia 2241 m). Da qui (palina) si continua a salire brevemente per prati, per poi traversare a sinistra fino a giungere alla Colletta Bernarda 2395 m) (Da qui volendo si può salire in breve fino sul monte Vaccia 2472 m. Proseguendo a sinistra si inizia a salire sul panoramico sentiero (che fa parte del Sentiero Balcone dell’Ischiator) costeggiando e oltrepassando le varie ondulazioni della montagna . Giunti sotto la verticale del Monte Schiatau non resta che risalire al meglio il breve ma ripido tratto finale che velocemente porta sulla panoramicissima cima .
Per il ritorno o si ripercorre in senso inverso l’itinerario di salita oppure, volendo fare un anello, dovrebbe esserci la possibilità (da verificare) di continuare ancora un tratto in salita fino ad incontrare un bivio (circa in prossimità del Monte Ciaval) che scendendo a sinistra riporta al pianoro sotto al rifugio Migliorero e da qui giù fino al Ponte del Medico a riprendere l’auto .

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC n.° 7 Valli Maira/Grana/Stura - Alpi Occitane (Meridiani Montagne)
vigliu
15.11.2015

Nelle vicinanze Mappa

5 anni fa
7 anni fa
Link copiato