Sapei (Monte) da Favella, anello per i Colli Arponetto e della Bassa

Sapei (Monte) da Favella, anello per i Colli Arponetto e della Bassa

Dettagli
Dislivello (m)
415
Quota partenza (m)
1200
Quota vetta/quota (m)
1615
Esposizione
Nord-Ovest
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
in Val di Susa si raggiunge Avigliana, e poi si prosegue per Almese e Villardora seguendo indicazioni per il Colle del Lys. Si sale a Rubiana, attraversando il paese, al termine del quale la strada prosegue in salita nel bosco, finchè sulla sinistra si incontra la deviazione per Favella-Tabone. Si raggiunge Favella dove si può parcheggiare.
Descrizione

Dal parcheggio dietro il cimitero di Favella si inizia a salire attraversando la piccola borgata e poi continuando in un bel bosco di faggi per una vecchia mulattiera a tratti ancora visibile sino ad arrivare a una pista tagliafuoco che pressoché in piano ci conduce ai bei prati delle baite Arpone con bella vista sui laghi di Avigliana.
Si riprende a salire ora in una pineta su un sentierino più ripido sotto la parete della Rocca Sella con scorci sulla Sacra
di San Michele sino ad arrivare al Colle Arponetto 1397 m che si affaccia sulla valle del Sessi, a sinistra si sale a Rocca Sella 1535 m, a destra in direzione nord sempre in mezzo ai pini si risale al monte Sapei,posto sulla linea che congiunge Rocca Sella al Monte Civrari-Punta della Croce 2234 m.
Questa dorsale separa la valle del Rio Messa che sale al Colle del Lys dalla valle del Rio Messi che sale al santuario della Madonna degli Angeli al colle del Collombardo, la vista spazia sulla bassa val di Susa e sulle cime dell’Orsiera, Civrari, Grifone, tomba di Matolda, Patanua, Lunella, Rocciamelone, Torre di Ovarda.
La cima del Sapei e la successiva discesa al colle della Bassa o Prà du Col 1497 m è tutta una grande pietraia di blocchi di pietra accatastati gli uni sugli altri (insidiosa con neve o ghiaccio), mentre al colle saremo nuovamente su bei prati e boschi di pini e betulle. Quindi due versanti diversi della stessa montagna, uno boscoso, l’altro pietroso.
La discesa avviene fra pascoli e boschi di pini e betulle fino ad incontrare la stradina asfaltata che dall’alpeggio Miande
Soffietti ci riconduce al parcheggio di Favella.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali 1:25000 n.4 Bassa Val Susa, Musinè, Val Sangone, Collina di Rivoli
fabrygeo80
25/11/2017
3 anni fa
4 anni fa
6 anni fa
9 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 936m 7.4Km

Sacra di San Michele

Webcam
Webcam 360m 8Km

Condove

Webcam
Link copiato