San Vittore (Monte) Miracle Blade

San Vittore (Monte) Miracle Blade

Dettagli
Dislivello avvicinamento (m)
500
Sviluppo arrampicata (m)
70
Esposizione
Sud
Grado massimo
6a+
Difficoltà obbligatoria
6a+

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Via corta ma molto spicologica per la precarietà delle soste e della roccia in generale, oltre la fessura la roccia è di pessima qualita, però la fessura è molto bella e solida e con un po di esperienza si protegge a frend (attenzione al suo interno é piu larga, evitare di far camminare i frend).
1 serie di frend fino al 4 raddoppiando i medi e i grandi
Qualche microfrend
Serie di nut
Chiodi e martello
Avvicinamento
Dalla sbarra della salita dell'antimedale proseguire per la falesia dell'antimedale, superarla e continuare sul sentiero del fil di ferro(sale nel canale a sinistra dell'antimedale) fino a che non si congiunge col sentiero che scende dalla cima del medale, continuare in direzione medale (dx) fino ad una pietraia sotto ad una parete di forma triangolare, solcata da una fessura diedro. (la fessura diventa visibile proseguendo sul sentiero, dovete scollinare per poterla vedere) salire per la pietraia fino sotto la struttura.
Descrizione

L1 30m salire per gradoni puntando alla base della fessura, in apertura abbiamo pulito molto, quindi ora è piu sicuro salire, ma consiglio di muoversi come se foste in un cristalleria. Quando arrivate alla base della fessura traversate a sinistra fino a fare sosta su pilastro staccato dalla parete. 1 vecchio chiodo di sosta con cordino e maglia (forse usato in un tentativo o parte di una via che sale a sinistra?) V+
L2 25m salire la fessura atletica fino al suo temine, poi traversare a destra. Lasciato1 chiodo con cordino sotto al tetto prima del traverso (attenzione chiodo non sicuro poiché piantato in una zona terrosa e marcia). Sostare nel diedro dopo il traverso. lasciato 1 bong in sosta, roccia di sosta non buona. VII-
L3 15m salire il diedro sopra la sosta su passaggi svasi e di roccia non sempre affidabile, usciti dal diedro appena possibile aggirare lo spigolo a destra a sostare su dei blocchi incastrati.. VI
Ora con una calata di 5 m si raggiunge un albero con cordone da cui con una calata da 60m si arriva a terra.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Aperta il 30 marzo 2019 da Valerio Ferioli e il Ronco.
ferio
01/04/2019
Link copiato