Rognosa del Sestriere (Punta) Canale e Parete NO

Rognosa del Sestriere (Punta) Canale e Parete NO
La gita
abo
25.04.2016
Osservazioni
Visto valanghe lastroni esistenti
Neve (parte superiore gita)
Crosta da rigelo portante
Neve (parte inferiore gita)
Crosta da rigelo portante
Quota neve m
2000

Sci ai piedi sia in salita che in discesa a 100m dalla macchina, ma sulla stradina iniziano ad esserci un po’ di tratti senza neve (per ora ancora fattibili sci ai piedi). Salita dalla normale no problem: chi è salito prima di me ha usato i rampant ma si fa anche senza, c’è solo un po’ da smadonnare nell’uscita sul colletto perchè chi è sceso sderapando sulla traccia di salita ha creato un bello scivolo; poco grip anche nell’ultima parte per la cima. Invece di seguire le tracce vecchie io sono entrato nel canale subito sotto la cima (saranno una dozzina di metri) con un traversino su roccette facile ma adatto solo a chi ha spregio delle solette degli sci. Parte alta divertente in neve beton tra le roccette, poi un mix di crosta morbida e (stando sulle contropendenze di sx) farinaccia pressata carina da sciare. Dal conoide in giù crosta portante che non ha smollato neanche all’1.30, di quella che in curva fa vibrare anche le orecchie; così fino a sopra le cascate, di lì in poi o crosta non portante o marcetta da ricercare fino alla stradina.

Sarà che questo è stato il mio primo canale di “ripido” ma me lo ricordavo più impegnativo, alla fine invece le pendenze non superano mai i 40° (e li raggiungono solo in pochi punti).

Link copiato