Rodoz (Frazione) da Estaod, giro per Bellacomba

Rodoz (Frazione) da Estaod, giro per Bellacomba

Dettagli
Dislivello (m)
530
Quota partenza (m)
750
Quota vetta/quota (m)
1125
Lunghezza(km)
30
Esposizione
Nord
Difficoltà salita
BC+
Difficoltà discesa
BC+

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
bellissimo tour in 3 ore. Il + è per le difficoltà tecniche nella discesa per le mulattiere.
Descrizione

Da Estaod, si scende scesi fino alla piana di Montjovet e si seguono le indicazioni per Meran e poi Gettaz.
Subito la strada si fa sentire nella pendenza fino oltre la frazione Gettaz, dalla quale si prosegue su sterrato prima in salita poi in piano con un bellissimo panorama sulla bassa valle.
Ci addentriamo nel vallone di Rodoz e giunti ad un curvone si prosegue dritti per raggiungere il piccolo villaggio di Rodoz.
Il sentiero che percorriamo è molto bello e quasi interamente pedalabile. Giunti in esso si affianca la piccola chiesetta e si segue la traccia del sentiero che vi porterà alla località di Bellacombe.
E’ una mulattiera dove si incontrano non poche difficoltà ma tutto sommato scorrevole.
Raggiuntala si discende asfalto per un breve tratto fino ad incontrare, stando attenti, la mulattiera che proviene da Chatillon e Ussel.
La si discende fino in fondo quasi interamente stando in sella.
Da li abbiamo proseguito su sterrato alla sx orografica della dora baltea e poi abbiamo intrapreso asfalto da St-Vincent fino ad estaod seguendo la strada comunale che porta ad Emarese.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
henry
24.08.2008
12 anni fa

Condizioni

Link copiato