Roda di Vael – Via Ferrata

Roda di Vael – Via Ferrata
La gita
irui70
4 29/08/2015

Partiti dal Rif.Coronelle di buon mattino, salendo al P.so di Vaiolon dove inizia questo breve e facile sentiero attrezzato che sale alla panoramica vetta della Roda di Vael 2806mt. Discesa verso il Pian dal Diaol affrontando poco prima, l’unico tratto seppur breve con prerogative da ferrata. Arrivati alla forcella sotto la Torre Finestra, invece di scendere diretti al rifugio consiglio vivamente di allargare il giro concatenando anche la Ferrata Masarè. Stranamente abbiamo trovato poca gente sul percorso, la credevamo più affollata. Oggi con Sergio in una giornata meteo al top, il massimo per gustare gli ottimi panorami.

Bellissima escursione di due giorni in compagnia di Sergio, pianificata per fare un grandioso anello. 1°g: Partenza da Gardeccia 1950mt. fino al Rif. Vaiolet e Preuss 2243mt. proseguendo sulla salita fino al Rifugio P.so Principe (Grasleitenhütte) 2600mt. dove pranziamo. Ridiscesi al Rif. Vaiolet saliamo al Rif . Re Alberto (Gartlhütte) 2620mt. e poi fino al Rif.P.so Santner 2734mt. dove facciamo in discesa la Ferrata Santner traversando al Rif. Fronza (Rosengartnerhütte) 2339mt.dove pernottiamo. 2°g: Dal Rif. Fronza (Rosengrtnerhütte) 2339mt. saliamo al P.so di Vaiolon 2560mt. dove attacchiamo la Ferrata Roda di Vael che sale e scende la Roda di Vael 2806mt. fino al Pian del Diaol 2625mt. prendendo poco più sotto la Ferrata Masarè. Finita la ferrata siamo scesi al Rif. Roda di Vael 2280mt. fino a Ciampedie 1997mt. e da li fino al fondo valle a Pera di Fassa dove concludiamo il giro.

Link copiato