Rocher Blanc da Ceillac

Rocher Blanc da Ceillac

Dettagli
Dislivello (m)
1200
Quota partenza (m)
1700
Quota vetta/quota (m)
2898
Esposizione
Sud-Ovest
Difficoltà sciistica
MS
Tipologia
Pendii ampi

Località di partenza Punti d'appoggio
nessuno

Avvicinamento
Giunti a Ceillac proseguire fino al campetto con tapis-roulant per i bambini. Lasciare l'auto nel piccolo parcheggio in cima al campetto.
Descrizione

Dal parcheggio prendere la stradina innevata in direzione NE. A un primo bivio (dopo circa 100m) prendere l’itinerario di sinistra (cartello “Les Hameaux”) che percorre una stradina in salita a tornanti e si inoltra dopo circa 1 km nel vallone di Cristillan, tenendosi 100-200 m sopra il fiume. Il percorso si fa poi piano e attraversa con percorso pittoresco varie frazioni semi-abbandonate, prima le Villard e poi Thioure.
Dopo questo secondo villaggio seguire le segnalazioni del sentiero estivo per il col des Estronques. Dopo un tratto in salita si esce dal bosco e a un secondo bivio si segue sempre la direzione del col des Estronques. Dopo circa 100 m di dislivello (2000 m circa) si abbandona la traccia (solitamente ben segnata) per il colle e si inizia a traversare a dx in salita fino a portarsi (quota 2200 m circa) all’ inizio di vastissimi pendii delimitati a sx dalle montagne che dividono il vallone Cristillan dalla valle di St. Veran. Sempre salendo, ora con pendio piu’ dolce e appoggiando progressivamente verso sx nel senso di marcia, si raggiunge un costone a circa 2600 m con bel panorama su tutto il vallone e il gruppo della Font Sancte sullo sfondo. A questo punto si piega decisamente verso sx e con una salita piu’ decisa si raggiunge la cresta dove si apre un bel panorama sulla valle di St. Veran. In breve si raggiunge la nostra cima (2898 m).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Carta 1:60000 Queyras-Ubaye (ed. Didier Richard)
enrico
05/01/2018
4 anni fa
8 anni fa
Link copiato