Redorta (Pizzo) Couloir fantasma

Redorta (Pizzo) Couloir fantasma

Dettagli
Dislivello (m)
2100
Quota partenza (m)
950
Quota vetta/quota (m)
3038
Esposizione
Est
Grado
D

Località di partenza Punti d'appoggio
rifugio Coca 1892m

Avvicinamento
Da valbondione su ripido sentiero segnato n°301 si raggiunge il rif.coca in circa due ore.
Si prosegue in direzione nord alla conce del lago di coca sotto la parete est del pizzo redorta che resta a sinistra senso di marcia.si costeggia il lago a sx e si risale la conoide fino all'attacco.
Vedere foto con tracciato x individuare il canale: è il 4° da sx verso destra.
un ora e trenta dal rifugio all'attacco.
Note
Bella salita con due sole lunghezze tecniche non difficili ma spesso delicate x il poco ghiaccio.
La via è valutata IV/3 M3 utile qualche chiodo da ghiaccio e friends fino all 1bd.


Descrizione

Si risale tutta la conoide circa 250m max 45° fino allevidente diedro a sinistra. Poco piu on alto e dritti nel canale parte il coluoir dell erede.
Si supera con due lunghezze da 40m il diedro con tratti a 70°/80° e possibile misto. Due vecchie soste presenti malconce e da rinforzare sono presenti.
Si supera poi il lungo canale nevoso a 50°/60° max.in alto si biforca e si può uscire sia a sx che a dx con difficoltà uguali sempre su neve fino a sbucare nei pressi della cima.
Discesa dalla via normale del pizzo redorta fino al rifugio Brunone ebpoi al pase di Fiumenero

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
ghiaccio delle orobie
brozio
25.05.2014
6 anni fa
7 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Panoramica 2978m 2.8Km

Pizzo di Scotes

Link copiato