Ramaceto (Monte) da Case del Monte

Ramaceto (Monte) da Case del Monte

Dettagli
Dislivello (m)
850
Quota partenza (m)
697
Quota vetta/quota (m)
1345
Esposizione
Varie
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
FIE, croce rossa

Località di partenza Punti d'appoggio
Nessuno

Avvicinamento
Da Chiavari o Lavagna imboccare la SP225 verso Nord fino a Carasco, ove si svolta a destra per la SP586 che risale la Valle Sturla. Dopo 2 km, superata la frazione Terrarossa, imboccare a sinistra la SP42 che risale la Val Cicana. Giunti in località Pregi, imboccare una stretta stradina sulla destra (indicazioni per Case del Monte) e seguirla fino al suo termine, appunto presso le Case del Monte m 697 (parcheggio limitato).
Note
Interessante itinerario molto panoramico e interamente in cresta a questa classica cima dell'Appennino Ligure.
Gita da intraprendere in giornate serene con vento da Nord in quanto le correnti umide da Sud coprono spesso di nubi la vetta del Ramaceto.
Descrizione

Dalle Case del Monte un ripido sentierino risale le fasce terrazzate che sovrastano le case, entra nella boscaglia e sbuca sulla cresta Sud-Est del Monte delle Groppe.
Qui si incontra il segnavia FIE “croce rossa” proveniente da Prati di Mezzanego. Seguire il sentiero sempre molto panoramico in cresta, costeggiando sul fianco est il M. delle Groppe, quindi risalendo la cresta Sud-Est del M.Cucco (qualche elementare gradino roccioso) fino a giungere in vetta a quest’ultimo (ottimo panorama, grande croce metallica).
Discendere sempre lungo la cresta erbosa fino a una sella da cui inizia la lunga salita della cresta Sud-Est e poi Est del monte Ramaceto. Presso la q. 1276 si incontrano i segnali dell’Alta Via dei Monti Liguri (bandierine bianco-rosse e due palle blu FIE).
Proseguire lungo la cresta verso Ovest seguendo i segnavia. Con alcuni saliscendi superare un tratto caratteristico di cresta tra grandi strati di arenaria e raggiungere la boscosa vetta massima del Ramaceto, m 1345 (vetta Est, segnale trigonometrico).
Dalla vetta Est m 1345 scendere un tratto ripido e, dopo alcuni saliscendi, raggiungere la vetta Ovest del Ramaceto, m 1318 (cappelletta, statua della Madonna sulla punta rocciosa).
Panorama eccezionale (nelle giornate limpide!) che comprende tutto l’arco ligure, le Apuane, la Corsica, le Alpi Occidentali.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGM tav. 1:25000 Mezzanego, Borzonasca, Favale di Malvaro
coboldo
07.05.2017
3 anni fa
Link copiato