Piocia Hard (Cascata)

Piocia Hard (Cascata)

Dettagli
Altitudine (m)
1250
Sviluppo arrampicata (m)
100
Esposizione
Est
Impegno
III
Difficoltà ghiaccio
3+

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
la difficoltà della cascata secondo la guida di ghibaudo è td- III/4
Descrizione

Avvicinamento
Da Vernante proseguire con l’auto per la val Grande fino al ponte dove si stacca il sentiero per la palestra di roccia del “Curnalet”.
Seguire il sentiero che tiene il centro del vallone puntando ad un primo gruppo di baite, il sentiero sale ora più ripido e lo si segue fino a raggiungere il terzo gruppo di baite, si attraversano in piano i pendii verso sinistra recuperando una traccia di sentiero che si tiene sotto ad alcune rocce e si dirige verso il centro della gorgia.
Seguire il fondo della gorgia pervenendo ad un canyon (ghiacciaio di Piocia) dove ci sono le cascate (1 ora e 15 minuti).
L’ambiente è assai piacevole e ci sono difficoltà per tutti i gusti.

Itinerario:
La cascata Piocia Hard è l’ultima che si incontra e presenta una larga parete ghiacciata. La salita si può effettuare in più punti, rendendo la salita più impegnativa.
I tiro 50 m. muretto di 20 m. 80°/90° + 30 m. di rampa a 70° (sosta ad un salice).
II tiro 40 m. muretto di 15 m. 80°/90° + rampa di 25 m. a 70° con breve un breve saltino più ripido (sosta ad un salice).
Ancora alcuni metri elementari.

Discesa:
con 2 doppie (25+50) sulla cascata utilizzando le piante. In alternative per sentiero “di Teit” con piacevole percorso, in tal caso non si ripassa alla base delle cascate.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Montagne Nostre n. 123
Bibliografia:
Montagne Nostre n. 123
gulliver
21.01.2006
15 anni fa
16 anni fa
19 anni fa

Condizioni

Link copiato