Pianarella (Bric) Joe Falchetto

Pianarella (Bric) Joe Falchetto

Dettagli
Dislivello avvicinamento (m)
100
Sviluppo arrampicata (m)
240
Esposizione
Ovest
Grado massimo
7a
Difficoltà obbligatoria
6b+

Località di partenza Punti d'appoggio
Finale Ligure

Note
Parcheggiare nelle piazzole sulla dx proprio sotto la parete del Pianarella ben visibile dalla strada.
La via segue i pilastri tra le due grosse erosioni rosse della parete. Visti gli incroci con altre vie, seguire sempre la linea di fittoni resinati più nuovi. Partenza a sinistra di "Mio nome" e "Grimonett".
Descrizione

Prima lunghezza verticale su placca con ultimi metri su appigli piccoli e un passo delicato in uscita(6c). Raggiunta la sosta su piccolo terrazzino proseguire in una bella fessura fino a raggiungere degli alberi che portano alla base di un altro pilastro,fare sosta alla fine di questi (6a).

Seguire il pilastro con bei passaggi e, raggiunta dopo pochi metri una cengia con un alberello, effettuare un delicato superamento di un tetto sulla sx con passo atletico e ristabilimento delicato (6c+) per proseguire in placca più facile.

Da qui ancora una bella lunghezza di circa 40m sul 6a porta ad una grossa nicchia sotto un tetto. Sosta su cordoni in clessidre.

Traversare a dx fino a raggiungere un resinato e ribaltarsi sul tetto con passo lungo, poi proseguire su placca verticale più facile fino in sosta in prossimità di un albero in comune con un’altra via (7a).

Alzarsi faticosamente dalla sosta poi traversare a dx su scaglie non banali seguendo sempre i fittoni nuovi.Dopo un pò riprendere a salire dritto e superare una pancia con passo abbastanza lungo ma non difficile(6a+).

Dalla sosta alzarsi a sx con passaggio molto duro su appigli davvero piccoli e un ristabilimento molto delicato (7a) fino a raggiungere un buco che fa tirare il fiato e almeno è percepibile al tatto!!! Poi continuare in diagonale a sx e,giunti sotto un tetto, superarlo su buone prese un pò lunghe, quindi raggiungere la sosta.

Da qui una lunghezza più facile (5c) in placca porta alla fine delle difficoltà e con un’altra lunghezza breve sul 5 si raggiunge il bosco col sentiero della discesa.

In circa 30min si arriva di nuovo alla base della parete.

Chiodatura ottima non occorrono integrazioni di alcun tipo.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Y2k
marco77
01.11.2019
12 mesi fa
1 anno fa
2 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
12 anni fa
13 anni fa
14 anni fa
16 anni fa
Link copiato