Peyrefique (Pointe de) o Peirafica da Pont de Peirefique

Peyrefique (Pointe de) o Peirafica da Pont de Peirefique

Dettagli
Dislivello (m)
746
Quota partenza (m)
1915
Quota vetta/quota (m)
2661
Esposizione
Sud-Est
Grado
E

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Casterino proseguire per la Bassa di Peirafica dove si può parcheggiare. Dal Colle di Tenda lungo la strada militare fino alla Ponte di Peirafica (Bergerie palina 365). E' possibile anche parcheggiare sulla Strada Statale della Val Roia e percorrere tutto il vallone di Caramagna allungando notevolmente lo sviluppo ed il dislivello.
Descrizione

Dal Ponte (Bergerie palina 365) risalire subito i pendii erbosi fino a raggiungere in breve una strada sterrata che si percorre ed al secondo curvone, a sinistra, di stacca un sentiero che rimanendo sempre in riva destra orografica del torrente, conduce a quadrivio (balise 379 a sx per Bassa Peirafica e Dx per Rocca dell’Abisso via Forte Giaura).
Proseguire per i laghi di Peirafica; raggiunto quello inferiore costeggiarne la riva orientale su pietraia il più possibile in riva al lago perchè più agevole, poi per una striscia erbosa raggiungere il vicino lago superiore. Scavalcarne l’emissario e dirigersi verso NO su tracce di sentiero (ometti in pietra) dopo poco svoltare decisamente verso SO per l’evidente pendio di pietre ed erba fino ad un colle e di lì per cresta in breve fino in vetta.
Alla partenza è anche possibile proseguire per qualche decina di metri sulla strada militare sterrata verso la Bassa di Peirafica fino a torvare a monte una sbarra che è l’inizio della strada sterrata ,Imboccarla fino a fare il il curvona a sx e poi quello a dx descritti sopra.
Altra alternativa per la partenza per percorso che si allunga è quello di percorrere la strada militare sterrata fino alla palina 376 (sotto le vecchie caserme di Peirafica), prendere il sentiero che, molto ampio, a serpentine si sviluppa sul versante E di Cime Barchenzane fino a raggiungere palina 378, proseguire in direzione N fino a raggiungere la palina 379 citata all’inizio.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGN Val Roia
scrima61
26.08.2020
1 mese fa
4 anni fa
5 anni fa
12 anni fa
16 anni fa

Condizioni

Link copiato