Parco Naturale Fanes-Sennes-Braies tappa 2: Dal Rifugio Fanes al Rifugio Sennes

Parco Naturale Fanes-Sennes-Braies tappa 2: Dal Rifugio Fanes al Rifugio Sennes

Dettagli
Dislivello (m)
600
Quota partenza (m)
2060
Quota vetta/quota (m)
2122
Esposizione
Varie
Grado
MR

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Seconda tappa dell'anello nel Parco Naturale Fanes -Sennes-Braies. Facile itinerario su strada quasi sempre battuta. Rifugio Pederù e Rif.Fodara Vedla buoni punti di ristoro ,restano aperti nella stagione invernale.
Descrizione

Dal Rifugio Fanes 2060mr. si prende la strada battuta n°7 che scende il Vallone del Rudo stretto tra i contrafforti rocciosi della Furcia dai Fers 2489mt. a sx e il Col Bechei di Sopra 2794mt. e la P.ta Ciamin 2610mt. a dx.
Scesi gli ultimi tornanti si arriva nella piana passando al Rif.Pederù 1540mt. dove si prende la strada che con una serie di tornanti sale decisa sbucando sopra lo zoccolo roccioso.
Passato lo zoccolo la strada continua con pendenze più blande portandosi verso il Rif.Fodara Vedla 1972mt. continuando poi in ambiente sempre più aperto si arriva alla bella piana d’altura dove è alloggiato il Rif.Sennes 2126mt.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Kompass 617 Dolomiti Ampezzane
irui70
05/01/2016
5 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato