Olen (Col d’) da Staffal

Olen (Col d’) da Staffal

Dettagli
Dislivello (m)
1056
Quota partenza (m)
1825
Quota vetta/quota (m)
2881
Esposizione
Nord-Est
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
numero 7a e numero 6b

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Gabiet -

Note
Percorso interssante sulla parte bassa, fino all' arrivo al Gabiet, in quanto permette di salire il selvaggio vallone di Moos, ancora integra in quanto tagliata fuori dagli impianti funiviari.
Descrizione

Giunti a Tschaval,imboccare una stradina asfaltata che porta alla capanna Carla, poco oltre si imbocca un ripido sentiero sulla sx che evita la strada sterrata di salita al servizio dei vari impianti di sci, successivamente si arriva agli alpeggi di Moos m. 2006,continuando lungo il vallone si attraversa un ponticello a dx e procedere con graduale salita, giunti nei pressi di alcune baite semi diroccate si prospetta un erto e sposglio costone che si sale lungo un ripido sentierino a svolte consegutive. Si esce su dei brevi ripiani dove appaiano le alpi Leischche precedono di poco la stazione di arrivo della funivia del Gabiet. Da qui si segue il sentiero tenedosi sulla dx che sale intercalandosi con le pista da sci, fino a raggiungere il colle d’ Olen. Da qui in poschi minuti per mezzo di un sentiero che scende a mezza costa , passando dai ruderi del rifugio Gugliermina sia rriva al rifugio città di Vigevano mt.2871

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Cervino e Monte Rosa n° 5 - IGC Torino
Bibliografia:
Gressoney itinerari escursionistici- Piergiorgio Bosio
beda65
09.06.2012
8 anni fa

Condizioni

Link copiato