Oin (Col d’) dal Lago Serrù

Oin (Col d’) dal Lago Serrù

Dettagli
Dislivello (m)
1052
Quota partenza (m)
2247
Quota vetta/quota (m)
3192
Esposizione
Nord-Est
Grado
BRA
Difficoltà alpinistica (se pertinente)
F+
Tipologia
Ghiacciaio

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Da Cuorgnè si imbocca la Valle Orco risalendola interamente. Nel periodo invernale la strada è solitamente sbarrata a Chiapili di Sopra, mentre al Lago del Serrù si arriva in auto solo a fine stagione (fine maggio-giugno)
Descrizione

Dal parcheggio nei pressi della diga del lago Serrù, attraversare il coronamento della diga e prendere il sentierino che costeggia il lago e raggiunge il piccolo lago di Pratorotondo.
Poco oltre si mette piede sul ghiacciaio della Capra e si risale in direzione sud fino all’attacco del ripido pendio che porta al colletto di quota 2720 m contraddistinto da un paletto visibile già dal basso.
Pochi metri di discesa sull’opposto versante e ci si trova sul ghiacciaio del Carro che si risale per un pendio un po’ più ripido inizialmente quindi la pendenza diminuisce fino a portarsi sotto al Colle d’Oin che si raggiunge con una breve deviazione sulla dx.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
IGC n°3 - Gran Paradiso
andrea72
03.06.2007
13 anni fa

Condizioni

Link copiato