Ocone (Monte) e Monte Tesoroda Roncola San Bernardo per il Monte Linzone

Ocone (Monte) e Monte Tesoroda Roncola San Bernardo per il Monte Linzone

Dettagli
Dislivello (m)
1150
Quota partenza (m)
858
Quota vetta/quota (m)
1432
Esposizione
Sud-Ovest
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
571

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Il ritorno prevede un lungo rientro su strada asfaltata, sarebbe meglio avere 2 auto.

L'ascesa al Monte Linzone è una facile e breve passeggiata panoramica consigliata soprattutto nelle terse giornate invernali, ma anche in maggio per ammirare la fioritura dei narcisi. Il proseguimento fino al Monte Tesoro prevede il transito nei pressi degli enormi ripetitori di Valcava ma consente comunque di ampliare ulteriormente il già esteso panorama. Il Linzone è molto frequentato dagli appassionati del parapendio.
Avvicinamento
Da Almenno San Salvatore si risale la tortuosa strada che raggiunge Roncola San Bernardo; prestare attenzione in quanto è molto frequentata dai ciclisti amatoriali della zona. Giunti nella piazza della piccola località, prendere la prima via a sinistra in ripida salita e, una volta oltrepassato il cimitero, lasciare l'auto in un parcheggio posto di fronte ad alcune abitazioni (spazio per una decina di vetture).
Descrizione

Di fianco al parcheggio si prende il sentiero 571 DOL (Dorsale Orobica Lecchese) che risale verso il Linzone tenendosi inizialmente nel bosco, in qualche tratto destreggiandosi tra piccoli affioramenti rocciosi, per uscire poi nei prati sommitali dove, poco sotto la vetta (m.1392), è posto il Santuario della Sacra Famiglia di Nazareth. Dalla cima si prosegue in direzione della zona dei ripetitori che vengono costeggiati sulla destra per poi raggiungere il Passo di Valcava. Si attraversa la strada asfaltata e si risale la dorsale boscosa, superando una prima elevazione chiamata Il Pizzo (m.1400) e poi aggiungendo il Monte Tesoro (m.1432), dove c’è un sacrario degli alpini.
Si scende ora verso la Forcella Alta dove e’ posto il laghetto del Petrus, e dove si trovano le indicazioni per Monte Ocone.
si passa su sterrata tra le case e si prosegue per cresta toccando la sommita’ del Monte Picchetto o tagliando alla base di questo.
Si raggiungne l’Ex Convento o colonia del Petrus e, sempre seguendo le varie indicazioni, si risale la boscosa e ripida dorsale dell’Ocone, fino a raggiungere la crocina di vetta 1363 m. Panorama esteso.
Tornati alla Colonia si seguono le indicazioni per Costa Valle Imagna e, dopo una bella discesa nel bosco, si raggiunge la strada asfaltata.
Si segue la strada principale, Via Roma e poi la SP 19 e SP172 passando per Costa Valle Imagna e per altre frazioni fino a raggiungere Roncola e quindi di ritorno all’auto.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
giuliano
17/05/2020
12 mesi fa
1 anno fa
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa

Tracce (1)

Link copiato