Nero (Monte) e Punta Santanel da Piamprato, anello per i laghi Santanel

Nero (Monte) e Punta Santanel da Piamprato, anello per i laghi Santanel

Dettagli
Dislivello (m)
1447
Quota partenza (m)
1551
Quota vetta/quota (m)
2737
Esposizione
Sud
Grado
EE/F

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Itinerario con un tratto impegnativo da porre attenzione: il tratto di salita in diagonale del versante Ovest del M. Nero su terreno ripido.
Descrizione

Attraversare l’abitato di Piamprato seguendo poi la sterrata fino al suo termine, imboccare il sentiero con indicazioni del Colle Larissa, toccando le Alpi Ciavanassa prima e Alpe La Reale dopo.
A monte de La Reale seguire l’evidente sentiero che solca tutto il vallone fino a sboccare in un ampio pianoro semi-paludoso; a sinistra appare il vallone denominato in loco “Paradis dla Real”.
Salire a destra un falsopiano e deviare ancora a destra raggiungendo il lago della Reale, superarlo sul lato destro e puntare alla depressione, a valle del traliccio dell’alta tensione, 2490 m. Salire in direzione del traliccio, raggiuntolo, salire una evidente cresta erbosa con affioramenti rocciosi seguendo sempre una esile traccia che taglia a Sx in salita il ripido pendio semi-erboso con detriti instabili puntando ad una evidente sella della cresta sommitale. Raggiunta la dorsale seguirla fino ad un piccolo intaglio e per facili roccette si arriva in vetta del Monte Nero.
Scendere per cresta in direzione sud per un centinaio di metri circa poi piegare a sinistra in discesa in un canalino puntando al colle con traliccio linea elettrica. Dal colle scendere in direzione della conca sottostante a quota 2560 m circa. Piegare a destra in direzione di alcune cenge-canalini che conducono al piano superiore in vista della Punta Santanel, che si raggiunge per prati e piccole pietraie. Ridiscendere a Sud deviando leggermente a destra fino a giugere al lago Santanel.
Dal lago seguire il sentiero in discesa raggiungendo l’alpe Santanel prima e Galligaris dopo.
Scendere al pianoro sottostante al suo termine a dx imboccare il vecchio sentiero che scende nel vallone della cascata del rio Santanel, seguire al meglio le tracce fino al termine del tratto franoso, attraversare il torrente e per pista sterrata chiudere l’anello raggiungendo Piamprato.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
La Punta Santanel su Guida Monti d'Italia, Emilius-Rosa dei Banchi, è denominata Monte Santanel.
Cartografia:
MU Edizioni - Carta della Valle Soana
Bibliografia:
Sucai Torino - IN CIMA - Blu Edizioni
blin1950
24/10/2018
2 anni fa
3 anni fa
5 anni fa
9 anni fa
12 anni fa
13 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 1555m 100m

Piamprato

Stazione Meteo
Webcam 1600m 400m

Piamprato

Webcam
Webcam 1150m 4.8Km

Valprato Soana

Webcam
Webcam 1930m 6.3Km

Champorcher – Laris

Webcam
Webcam 990m 6.6Km

Ronco Canavese

Webcam
Stazione Meteo 2181m 6.6Km

Champorcher – Rifugio Dondena

Link copiato