Mele (Piana delle) giro Forcatura, Colle Cimarone, Piana delle Mele, Valle delle Monache

Mele (Piana delle) giro Forcatura, Colle Cimarone, Piana delle Mele, Valle delle Monache

Dettagli
Dislivello (m)
725
Quota partenza (m)
475
Quota vetta/quota (m)
1200
Lunghezza (km)
28
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
MC+
Difficoltà discesa
MC+

Località di partenza Punti d'appoggio

Descrizione

Da Contrada da Crocifisso di Pretoro (m.434) si segue la strada per Bocca di Valle fino al bivio per Rapino e si scende fino a C.da Vicenne di Rapino (m.475). In corrispondenza di un tornante sulla sx si incontra una fontana e l’inizio di una carrareccia di 1,5 Km. che,dopo aver attraversato una fitta vegetazione ed alcuni campi coltivati,raggiunge di nuovo la strada asfaltata a q.615,proprio alcune decine di metri prima del bivio di Forcatura.
Si segue la stradina asfaltata di Forcatura e dopo un breve tratto semi pianeggiante,inizia una salita abbastanza impegnativa fino ad un bivio sulla sx,dove c’è un’insegna di legno della Comunità Montana Maielletta con le indicazioni sui sentieri.
Si imbocca la sterrata a sx in salita, alle pendici del boscoso colle Cimarone,fino ad un’area attrezzata per i pic-nic. In corrispondenza di una costruzione metallica gialla (gazebo?), si lascia a dx la sterrata per Fonte Ornelli,e si devia sulla sx in discesa tra i pini.Oltrepassato un tratto scoperto,si rientra nel verde bosco di pini fino ad incontrare la strada asfaltata che sale a Piana delle Mele. Si sale per 1,5 Km circa,quando dopo un secco tornante sulla dx,si può abbandonare l’asfalto e seguire una carrareccia chiusa al traffico da una catena,che ci porta fino al piazzale dove termina la strada asfaltata (m.920).
Superata la sbarra, si continua lungo la carrareccia che costeggia brevemente il sentiero per la Torre Campanaro ed il BlockHaus. Oltrepassato il Rifugio ANA del CAI di Guardiagrele ed una casa della Forestale, dopo un paio di tornanti in leggera salita,, si continua in leggera ascesa lungo un tratto rettilineo, al termine del quale si incontrano gli ultimi tre tornanti in salita abbastanza impegnativa; poco dopo la carrareccia termina ed inizia un sentiero pedalabile (Km.1,5) che termina all’incrocio con un altro ripido sentiero sulla sx.
Il ritorno va fatto ripercorrendo l’itinerario di salita, con possibilità di tagliare i tornanti seguendo le indicazioni del tracciato MTB1.
Giunti al piazzale di Piana delle Mele si può scendere a Bocca di Valle direttamente per mezzo della sterrata che si ricongiunge in basso alla strada asfaltata.Poco dopo in corrispondenza dello stretto tornante sulla sx, si scende ancora attraverso una folta e verde vegetazione per terminare infine sulla strada asfaltata a poche centinaia di metri da Bocca di Valle. Da qui a sx lungo la strada fino a Forcatura, per riprendere infine al contrario l’itinerario di andata.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
Vitale: MTB sulle montagne del Chietino
annibale
11/11/2014
7 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
Link copiato