Losa (Cascata della)

Losa (Cascata della)

Dettagli
Altitudine (m)
560
Sviluppo arrampicata (m)
60
Esposizione
Nord
Impegno
I
Difficoltà ghiaccio
1

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Questa cascata si forma raramente, e a volte pur formata è abbastanza precaria, ecco il motivo della valutazione D3.
Non ho trovato nessuna documentazione scritta riguardante la salita, e il nome me lo ha detto un amico che però non ha saputo dirmi la fonte.
Descrizione

Da Torino a Lanzo, proseguire per la Val D’Ala e giunti nei pressi del Cimitero di Pessinetto parcheggiare l’auto.
La cascata ,se formata, è visibile sulla destra idrografica del torrente Stura.
Attraversare il torrente nel punto più idoneo (consigliate le ghette per non riempirsi subito gli scarponi) e portarsi alla base della cascata.
Il primo tiro varia molto da un anno all’altro, la pendenza iniziale di 60° si accentua molto e l’ uscita (75°/85°) a volte è delicata per l’ inconsistenza del ghiaccio che in questo punto è abbastanza sottile.
Sostare sugli alberi alla destra della salita.
Il secondo tiro è più facile,omogeneo e bello.La pendenza è sui 65°/75°, anche quì sostare sugli alberi alla destra della salita.
Per la discesa in doppia utilizzare gli alberi della sosta, forse una doppia da 60m. è sufficiente ma noi abbiamo preferito spezzarla in due a causa del rischio di non riuscire a recuperare le corde.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
I.G.C.2
windeugenio
10.02.2002
19 anni fa

Condizioni

Link copiato