Leynir (Punta) da Colle del Nivolet

Leynir (Punta) da Colle del Nivolet

Dettagli
Dislivello (m)
623
Quota partenza (m)
2612
Quota vetta/quota (m)
3235
Esposizione
Sud
Difficoltà sciistica
BS

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
La strada è aperta fino al Colle solo in tarda primavera.
Descrizione

Dal Piano del Nivolet, si scende 2-300m lungo la strada oltre il rifugio Savoia; si risale diagonalmente il pendio Sud-Est che porta in breve ai piani del Rosset. Percorrere la sponda orientale del lago Rosset 2703m e continuare la salita mantenendosi a sinistra della dorsale, per raggiungere il colletto posto tra la rocciosa parete della Punta Bes a sinistra e la quota 2952m a destra (colletto Trebecchi). Scendere di poco sull’opposto vallone del Lago Nero, contornare sulla destra la quota 3051m e deviare poi a sinistra raggiungendo il colle Leynir 3084m. Raggiunto il Ghiacciaio della Vaudaletta poggiare a destra per evitare i ripidi pendii che scendono direttamente dalla Punta Leynir. Risalire i bei pendii via via più ripidi fino all’ultimo pendio che può essere superato direttamente se le condizioni della neve lo permettono, altrimenti tra le rocce affioranti a destra. Raggiungere poi la vetta su terreno meno ripido.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
L’Escursionista Editore 1/25.000 n° 14
Bibliografia:
D.Amateis, D.&D.Caresio. CAI-Rivarolo. Nuova Guida Sci-alp.del Canavese. N°B28
gulliver
22.05.2011
9 anni fa
10 anni fa

Condizioni

Link copiato