Ghincia (Bec) Rio blanco

Ghincia (Bec) Rio blanco

Dettagli
Dislivello avvicinamento (m)
500
Sviluppo arrampicata (m)
120
Esposizione
Nord-Ovest
Grado massimo
3
Difficoltà obbligatoria
3
Difficoltà artificiale (se pertinente)
a4

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
ED
Calcare di pessima qualità
Roccia sovente marcia.
Le soste sono tutte attrezzate a fix da 10mm.
Dalla sosta 2 la discesa in doppia è complicata.
Utili 25 chiodi assortiti, una serie di nut, una serie di friend e due cliffanger.
Avvicinamento
Parcheggiare l'auto al secondo tornante della starda prima del paese. Seguire per pochi metri una strada sterrata, poi in corrispondenza di un muretto di pietre prendere una traccia che taglia a sinistra verso valle, quindi salire per prati, poi nel bosco. Alla fine del bosco, dove termina la traccia, si sale per ripidi pendii erbosi traversando a sinistra in una faggeta fino a raggiungere la parete (1h30min).
Descrizione

Via di artificiale in forte strapiombo.
Partenza su una placca subito a sinistra dello spigolo sotto un’evidente fessura (spit alla base).
L1 breve placca, fessura strapiombante (A2)
L2 muro, diedri (1 chiodo, A2+)
L3 strapiombo (1 chiodo, A4)
L4 muro strapiombante (1 chiodo, A2+)
L5 lunghezza facile di II°
Discesa: dalla vetta a piedi verso dx, poi ci si cala in un canale con doppia da 60 metri attrezzata su un pino.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
D.Bosio, E.Morandi, C.ravaschietto e L.Tosi il 13/05/2000
Bibliografia:
Valle Gesso Verticale
3143
05/06/2016
Link copiato