Frudiera (Passo di) da Zer Trino

Frudiera (Passo di) da Zer Trino

Dettagli
Dislivello (m)
1012
Quota partenza (m)
1259
Quota vetta/quota (m)
2271
Esposizione
Est
Grado
EE

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Piacevole escursione, consigliabile a inizio autunno data la quota non elevata che si raggiunge, su evidente sentiero con abbondanti segnavia che facilitano l'individuazione dell'itinerario sia in salita sia in discesa.
Descrizione

Da Zer Trino imboccare il sentiero (segna via n. 1 ) che, in corrispondenza della chiesetta, si inoltra nel bosco salendo a svolte fino a immettersi in un altro sentiero proveniente da Nord. Svoltare a sinistra e proseguire lungo tale sentiero, a tratti lastricato, che sale in diagonale nel bosco, passando a fianco dell’alpeggio di Zer Tanno, fino a raggiungere la località Ronc (1441 m). Da questo abitato il sentiero sale ripido in direzione E nel bosco che ricopre il versante sinistro orografico del Vallone di Forca. Quando il bosco si dirada e la pendenza diminuisce si attraversano alcuni accumuli detritici (prestare attenzione alla possibile caduta di pietre), dopodichè la traccia piega decisamente a sinistra raggiungendo l’alpeggio di Forca (1837 m) che si trova in corrispondenza della soglia glaciale che separa la parte inferiore del vallone, stretta e ripida, da quella superiore, più ampia e dalla pendenza più dolce. Il sentiero prosegue tra prati e accumuli detritici passando dall’alpeggio diroccato di Henniciuken (2000 m) fino a raggiungere il ripido pendio erboso sottostante il colle che si risale con alcune svolte. Tempo complessivo di salita 2h30′ – 3h.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Cervino e Monte Rosa, Studio F.M.B. Bologna, scala 1:50.000
Bibliografia:
Gino Buscaini, Guida dei Monti d'Italia - Monte Rosa e Mischabel, Milano, 1991
gulliver
23.06.2012
8 anni fa
11 anni fa

Condizioni

Link copiato