Fer (Paretone del) SuperFer

Fer (Paretone del) SuperFer

Dettagli
Altitudine (m)
950
Dislivello avvicinamento (m)
450
Sviluppo arrampicata (m)
300
Esposizione
Sud-Est
Grado massimo
7a
Difficoltà obbligatoria
6c

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Autostrada Torino-Aosta; casello di Pont S.Martin e ci si dirige verso Donnas; a sinistra in corrispondenza del sottopassaggio ferroviario (indicazioni per la frazione di Outrefer). Raggiunta la frazione di Outrefer si parcheggia sulla destra prima di entrare in paese.

Avvicinamento:
Dal parcheggio inoltrarsi in mezzo alle case e al primo vicoletto svoltare a sinistra (freccia gialla) fino ad entrare nel castagneto; proseguire diritti lungo il sentiero che in breve diviene scalinata e seguirla fino ad incontrare un grosso segnale giallo con freccia con scritto "Neri-Camilla" (30' circa);
Percorrere la traccia nel bosco (bolli gialli) prima in discesa, poi risalendo (breve corda fissa all'inizio), lasciando a sinistra la seconda indicazione per il Neri-Camilla. Si arriva in cima al pilastro stesso, si passa sotto al traliccio dell'alta tensione ben visibile dal basso, e (da questo punto in poi senza seguire più i bolli gialli) ci si inoltra per tracce di sentiero lasciandosi il fondovalle col torrente Fer alla propria sinistra, continunando fino a raggiungere una larga cengia in leggera discesa che costeggia la parete.
Superfer si trova dopo la cengia una ventina di m oltre al punto più basso della parete (90 minuti circa in tutto).
Note
Bella via, molto aerea e spettacolare. Può essere divisa in due sezioni: la prima caratterizzata da un muro verticale e leggermente strapiombante, la seconda (visibile solo dalla sosta 4) da un enorme diedro obliquo.

Materiale : 2 corde da 50 m., 13 rinvii, utili 2 friends medi per il 7° tiro
Chiodatura un po’ lunga su alcuni passaggi, comunque sicura. Via di soddisfazione.
Descrizione

L1: 6a+, 45mt. Placca inizialmente appoggiata poi verticale
L2: 7a, 45 mt. (13 rinvii) Muro verticale di continuità con alcuni passi obbligatori di 6b/6c.
L3: 6b+, 30 mt. Bella placca tecnica (6b obbl.)
L4: 6a+, (con passo di A_0 oppure passo boulder di 6C), 25 mt. Breve strapiombo.
L5: 6a, 35 mt. Placca molto lavorata
L6: 6a, 20 mt. Breve tiro con la prima parte in camino
L7: 6c, 35 mt. Segue il gran diedro fessurato, con uscita atletica su strapiombo. Utili 2 friend.
L8: 6b, 40 mt. Bella placca verticale con prese piccole
L9: 6a, 25 mt. Facile tiro finale d’uscita.

Discesa consigliabile in doppia. Solo con corde da almeno 60 mt è possibile effettuare la discesa con 4 calate: da S9 a S7, da S7 a S4, da S4 a S2, da S2 a terra.
ATTENZIONE!!!! Le prime due calate sono da 60 mt, si arriva appena alle catene, prendere le dovute precauzioni per non fare uscire i nodi di autoassicurazione dalle corde doppie!!!!

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
1° salita : R. Giovanetto, G. Predan, R. Sgubin
laurenx
05.12.2018
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
11 anni fa
12 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 367m 2.7Km

Hône – Ayasse

Stazione Meteo 662m 2.8Km

Bard – Albard

Stazione Meteo 340m 3Km

Hône – Ponte Dora Baltea

Stazione Meteo 340m 6.1Km

Pont-Saint-Martin – Monte – Lys

Stazione Meteo 1087m 7.4Km

Pontboset – Fournier

Webcam 1100m 8Km

Cappia

Webcam
Webcam 269m 9.9Km

Tavagnasco – paese

Webcam
Link copiato