Elefante (Parete dell’) Fa nen la mula

Elefante (Parete dell’) Fa nen la mula

Dettagli
Altitudine (m)
1550
Dislivello avvicinamento (m)
350
Sviluppo arrampicata (m)
100
Esposizione
Est
Grado massimo
7a+
Difficoltà obbligatoria
6b+

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
da frazione Roncobianco, lasciata l'auto al termine di uno slargo, salire il sentierino a sinistra di una tettoia - lavatoio e puntare ai ruderi dell'antico albergo bruciato dai tedeschi nel '44 (bollini gialli e qualche segnavia). Salire tra le case e poi brevemente percorrere una sterrata fino a quando si reperisce a destra una traccia che sale ripida in direzione nord. Seguire il sentiero mulattiera nel bosco ignorando ogni deviazione, fino a raggiungere un roccione granitico che si erge dal bosco.
Lasciare la mulattiera e seguire i bollini gialli nel ripido canalino che lo costeggia, poi salire al meglio nel bosco fino a raggiungere la "proboscide" dell'Elefante, dove attaccano le vie principali.
Andare a destra costeggiando la parete (qualche rovo)e salire su della placche appoggiate (corda fissa ma poco sicura) raggiungendo l'attacco della via in un'evidente diedro fessura (dopo due monotiri; ore 1 dall'auto).
Note
Breve ma duro itinerario, praicamente tutto in strapiombo, con fessure sfuggenti e marmoree e duro bombè finale da liberare.
Descrizione

L1: attaccare il diedro giostrandosi tra il bordo sinistro scivoloso e la fessura larga che lo incide 7a+
L2: salire nella fessura che strapiomba progressivamente con scalata durissima e poco intuitiva 6c, sostando alla base di un’impennata (scomodo)
L3: direttamente per il muro articolato e aggettante 6b+
L4: superare il bombamento finale utilizzando gli spit A0 o 7..? per dita d’acciaio.

Discesa: con due comode calate, di cui una nel vuoto

Materiale: 11 rinvii; eventualmente friend bd dall’1 al 4 se non ci si tiene almeno sul 6b+; nel qual caso utile una scaletta

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Aperto con maestria dal basso negli anni '90 dal trio Cifarelli, Chieragato, Caldana.
Cartografia:
Alta Valle dell'Orco - Escursionista e Monti editori
Bibliografia:
Tra il Classico e il Moderno - Blatto, Bosticco, Rosa
block65
03/01/2012
9 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 1200m 7.7Km

Ala di Stura – paese

Webcam
Webcam 1700m 9.4Km

Webcam Punta Cialma

Webcam
Webcam 1150m 9.4Km

Groscavallo

Webcam
Link copiato