Doss del Sabion – Malga Grual – Pra Rodont

Doss del Sabion – Malga Grual – Pra Rodont

Dettagli
Dislivello (m)
580
Quota partenza (m)
2110
Quota vetta/quota (m)
1530
Lunghezza (km)
5.7
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
TC
Difficoltà discesa
TC
Difficoltà single trail
S0

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Si parte dall'arrivo degli impianti del Doss del Sabion.
Descrizione

Itinerario in discesa con vista panoramica sui ghiacciai dell’Adamello-Presanella e sul Carè Alto, dal Doss del Sabion a Pra Rodont passando per i pascoli di Malga Grual e Malga Cioca.

Il tracciato in discesa alterna tratti di strade forestali (d’inverno piste da sci) a tratti di sentiero tra pascoli e boschetti.

Il Doss del Sabion, a 2.100 metri di quota, offre una vista completa a 360° sulle Dolomiti di Brenta – Patrimonio Unesco – e sul gruppo dell’Adamello Presanella. Da qui l’itinerario scende verso Malga Grual, chiusa al pubblico, e prosegue, sempre in discesa, verso Malga Cioca.

Malga Cioca, all’arrivo della cabinovia Tulot, è un piccolo rifugio di montagna, bar, ristorante-grill self service e solarium, ricavato dalla casina della vecchia malga. E’ un luogo tradizionale e accogliente, meno affollato di Pra Rodont o del Doss, dove riposarsi assaporando i sapori della cucina trentina per poi scendere fino a Pra Rodont e tornare a valle con gli impianti di risalita.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
freehagi
12/08/2020
3 mesi fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Link copiato