Diable (Cime du) e Mont Capelet Superieur da Sainte Claire per Vallon de Cayros, anello per Pas du Trem e Diable

Diable (Cime du) e Mont Capelet Superieur da Sainte Claire per Vallon de Cayros, anello per Pas du Trem e Diable

Dettagli
Dislivello (m)
1850
Quota partenza (m)
1000
Quota vetta/quota (m)
2685
Esposizione
Varie
Grado
EE
Sentiero tipo, n°, segnavia
segni gialli e bianco rossi x il GR 52

Località di partenza Punti d'appoggio
Refuge des Mervailles

Avvicinamento
Dalla Liguria per Ventimiglia, o dal Piemonte tramite il tunnel di Tenda, si raggiunge la Val Roya fino a subito prima dell'abitato di Fontan, dove a si risale la stretta stradina del Vallon de Cayros per Maurion e in 8 km si raggiunge lo slargo presso la Chapelle de Sainte Claire dove la strada è chiusa al traffico (Parc du Mercantour).
Note
Ottimo itinerario alternativo alla classica Valle delle Meraviglie, piu' impegnativo per lunghezza ma con ambiente molto vario dove si osservano molti camosci per la minore frequentazione. A parte il tratto superiore, itinerario ben segnato.
Descrizione

Da Sainte Claire si segue la sterrata chiusa al transito, fino ad arrivare nei pressi della Grange Fromagine e li a salire per sentiero fino al bivio successivo dove si va a dx per salire più direttamente su sentiero segnato (gialli) con tratti meno evidenti fino a raggiungere il Col de Raus 1999 m.
Si segue il sentiero a dx tagliando il versante ovest di Cime Raus per arrivare alla Baisse de Cavaline 2107 m, da dove si prosegue con salita più decisa e sempre su sentiero lungo il costone sud per arrivare al Mont Capelet Superiour 2637 m.
Dopo una breve discesa per cresta (ometti), si risale e tra roccette si raggiunge la Cime du Diable 2685 m.
Per il ritorno si scende per sentierino al Pas du Trem e da li si scende al Lacs du Diable per andare a dx prima di questo e a raggiungere il Pas du Diable 2430 m.
Da qui si segue il sentiero segnato (GR52) lungo la bella valletta fino a ritornare alla Baisse Cavaline dove si chiude l’anello e per la stessa si prosegue fino all’auto.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Vallee de la Roya 3841ot IGN 1:25000
5 anni fa
Link copiato